Massaggi, benessere e vino: uno speciale percorso per la “Befana etnica”

L’appuntamento è per le 18,30 del 6 gennaio, presso il Mercatino delle arti e delle etnie di Lecce. Presenti cantine ed esperti in riflessologia plantare

Il mercato etnico di Lecce

LECCE – Massaggi e vino per la Befana dell’etnico. Un’Epifania alternativa, a partire dalle 18,30 di domani, al Mercatino delle arti e delle etnie di viale Aldo Moro, in città. E’ lì che andrà infatti in programma “La Befana dell’etnico”. La manifestazione è organizzata dal Consorzio “Il Mercatino etnico” ed è patrocinata dal Comune di Lecce.

All’interno dell’area mercatale, interamente recintata, saranno collocati nei giardini e negli appositi box, gli stand per il percorso di degustazione di vini e produzioni che rappresentano le eccellenze del territorio: numerose, infatti ,le cantine locali presenti. Oltre al percorso di degustazione dei vini è previsto anche il quello benessere, dove - grazie all’adesione e collaborazione di centri e scuole specializzate - sarà possibile seguire e fare dei massaggi con personale specializzato e maestri e maestre provenienti anche al di fuori della provincia di Lecce.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per assicurare il benessere del corpo e della mente, ci si potrà sottoporre a numerosi tipi di massaggi, dalle campane tibetane ai cristalli di sale, il tutto in un clima di pura armonia. Si tratta di riflessologia plantare, massaggio sonoro, massaggio olistico integrato e cranio plantare, massaggio olistico energetico e massaggio con i cristalli di sale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento