rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Eventi Ruffano

A Ruffano le festività si concludono con il “volo della Befana”

Diversi eventi tra il 5 e il 6 gennaio: trampolieri, spettacolo di bolle, burattini, mercatini, la partenza di Babbo Natale, lo street-food e un appuntamento solidale

RUFFANO - Le festività natalizie si chiudono con due appuntamenti a Ruffano, tra il 5 e il 6 gennaio. Nuovi eventi coi quali il borgo antico, già trasformato in un magico villaggio di Natale, è pronto ad accogliere ancora i visitatori. Giovedì 5 gennaio, dalle 18 in piazza San Francesco, si terrà “Un gioco per un sorriso”, un momento di festa e solidarietà. promossa dall’assessorato alla Cultura, con l’associazione Diciotessimo Meridiano: l’iniziativa permetterà a tutti di donare nuova vita ai giocattoli inutilizzati. Chi vorrà unirsi all’evento, potrà regalare i giochi, mettendoli a disposizione di chi invece potrebbe servirsene.

Venerdì 6 gennaio, alle ore 18, sarà la volta del volo della Befana. Un arrivo dal cielo da attendere col naso all’insù: la Befana infatti effettuerà una discesa dal campanile della Chiesa matrice, per atterrare tra grandi e piccini nel cuore della festa. La Befana sarà a Ruffano già dal 4 gennaio: accoglierà i bimbi e le bimbe che vorranno incontrarla nella Casetta degli Elfi, tra le viuzze del centro storico attorno a piazza del Popolo.

La serata sarà una vera e propria festa grazie anche alla musica degli “Ipergalattici – cartoons cover band”, al teatro di burattini, allo spettacolo di bolle, al mercatino dell’artigianato salentino ed alla squisita gastonomia degli stand di street-food.

Il 6 gennaio sarà anche occasione per salutare Babbo Natale e per godere per l’ultimo giorno delle meravigliose attrazioni natalizie del borgo antico: la Giostra dei Desideri, la gioia dei più piccoli che possono realizzare il sogno di un giro sulla famosa giostra a cavalli; il maestoso albero di Natale, accompagnato dalle sue bellissime renne illuminate; il Presepe Artistico di Comunità, opera delle sapienti mani degli artigiani di Ruffano, per una Natività che ripercorre antichità e tradizione locale; la Casetta degli Elfi, dove farsi tentare dalle dolci prelibatezze preparate dalle piccole creature dalle orecchie appuntite; i Presepi nel Borgo, in una esposizione che mette in mostra i presepi frutto della manualità e della fantasia dei cittadini di Ruffano; e la gettonatissima altalena tra gli addobbi, dove soffermarsi per un’immancabile foto ricordo tra gli Schiaccianoci, i guardiani della magia del Natale ruffanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ruffano le festività si concludono con il “volo della Befana”

LeccePrima è in caricamento