«Bene, Bodini! Barocco del Sud»

In occasione dell’anniversario della nascita di Carmelo Bene e del cinquantennale della scomparsa di Vittorio Bodini, il Centro Studi Phoné, in collaborazione con il Centro Studi Vittorio Bodini, nell’ambito delle iniziative inaugurate dal Polo Bibliomuseale di Lecce con “Extra Convitto, più lib(e)ri in piazza”, organizza una serata dedicata ai due grandi artisti salentini.

L’evento, che si terrà il 1 settembre presso il Convitto Palmieri di Lecce, trae spunto dal rapporto di stima e amicizia testimoniato non solo da vari aneddoti biografici, ma anche da un’opera letteraria, L’orecchio mancante (Feltrinelli, 1970), in cui è contenuta la Lettera a Carmelo Bene sul barocco, testo in cui Bodini riflette sulle varie connotazioni del termine fino a definire il Don Giovanni cinematografico di Bene (film in cui figura lo stesso poeta per un breve cameo) «un’opera autenticamente barocca».

La serata prevede la visione e l’ascolto dei documenti che attestano la collaborazione tra i due artisti, col commento di Valentina Bodini (figlia del poeta), Antonio Lucio Giannone (professore ordinario di Letteratura Italiana presso l’Università del Salento, esperto dell’opera di Vittorio Bodini), Simone Giorgino (presidente Centro Studi Phoné) e Alessio Paiano. Le letture saranno a cura di Simone Franco, attore, regista e cofondatore del centro studi.
L’evento termina col concerto di un trio d’eccezione, composto da Redi Hasa, Claudio Prima ed Emanuele Coluccia.

«Ma il barocco è la grande alternativa al mondo classico; esso «afferma il valore autonomo della vita intensiva dell’anima di fronte alla considerazione razionale» (Strich); rinunziando perciò alla ormai preordinata armonia del Rinascimento si rifugia in un angolo, a dare ascolto alla propria mancanza di certezze e alla conseguente angoscia, cosicché quello che dall’esterno può apparire semplicemente caotico disordine è al contrario una ricerca che mira a dar corpo al demone interiore».

(Vittorio Bodini, Lettera a Carmelo Bene sul barocco, 1970)


Programma:

- «Vittorio Bodini e Carmelo Bene a colloquio sul Barocco (1970)», a cura di Emiliano Carico
- Interventi di: Valentina Bodini, Antonio Lucio Giannone, Simone Giorgino, Alessio Paiano
- Letture a cura di Simone Franco da L’orecchio Mancante, Vita di Carmelo Bene e dall’opera poetica di Vittorio Bodini
- Concerto dal vivo con Redi Hasa, Claudio Prima, Emanuele Coluccia

Nel rispetto delle norme di sicurezza l’ingresso in Piazzetta sarà limitato a 50 persone. Info e prenotazioni al n. 0832373576.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A choice for life: una scelta per la vita

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 febbraio 2021
    • On Line
  • Il green new deal: rischi e vantaggi di un nuovo interventismo pubblico

    • Gratis
    • 4 marzo 2021
    • On Line
  • "Armoniosamente" condotto da Giovanna Politi

    • Gratis
    • dal 3 febbraio al 5 maggio 2021
    • Radio Onenonsolosuoni

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Difetto: il nuovo singolo del duo salentino Yorke

    • dal 14 al 28 febbraio 2021
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • "Scavi d'ateneo": la mostra online

    • dal 2 febbraio al 31 marzo 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento