Venerdì, 17 Settembre 2021
Eventi Melendugno

Borgonifesta, gran chiusura tra musica e "cuccagne"

Serata conclusiva, quella di domani 2 giugno, per "Borgoinfesta" Festival. In apertura, in Corte Pasulu, i "cantori e musici" dal basso Salento. E alle 23 l'immancabile gara delle tre cuccagne

Serata conclusiva, quella di domani 2 giugno, per "Borgoinfesta" Festival. Dopo il successo dei primi tre appuntamenti, non potrà che essere una serata speciale. Che si aprirà alle 21,30 con l'esibizione, in Corte Pasulu, dei "cantori e musici" dal basso Salento: i cantori dei Menamenamò, dell'università popolare P.E.Stasi di Spongano. Uomini e donne anziani che cantano nella maniera tradizionale canti polivo calici senza accompagnamento di strumenti. Alle 22, poi, l'attenzione si sposterà verso piazza Sant'Antonio, con la proposta Cerchiocorale di Specimen Teatro, progetto di Salvatore Gervasi con la partecipazione di Nando Citarella. Cerchiocorale quest'anno parla di lavoro, di rispetto per gli uomini, presentando dei canti, perle del patrimonio immateriale della tradizione del Salento e delle regioni del Sud d'Italia.

L'appuntamento finale, intorno alle 23, è l'immancabile gara delle tre cuccagne che, ai piedi del palco, diventeranno il cuore della festa al ritmo dei tamburelli. Alla conclusione della gara, lo spettacolo pirotecnico che chiuderà l'edizione 2008 di Borgoinfesta Festival e darà, allo stesso tempo, il via alla grande ronda. Terminerà, dunque, il Borgoinfesta Festival, che cresce ogni anno che passa. E lo ha dimostrato anche quest'anno, diventando tappa della rassegna della Provincia di Lecce, Salento Negroamaro, con il concerto degli Estalegal Band del 1 giugno. L'appuntamento con la cultura, la solidarietà e la musica si rinnoverà il prossimo anno. Con lo stesso spirito e lo stesso successo.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgonifesta, gran chiusura tra musica e "cuccagne"

LeccePrima è in caricamento