Torna il Capodanno dei popoli: musica e cibo nel mercatino delle arti e delle etnie

A partire dalle 18.30, il primo gennaio, una serie di attività di integrazione culturale e intrattenimento nell'ambito della festa che per anni si è tenuta presso Palazzo dei Celestini. Presenti i rappresentanti di 16 nazionalità

LECCE - Un contenitore nuovo per una festa che era diventata quasi una tradizione, il Capodanno dei popoli. L'appuntamento per il primo giorno del 2016 è presso il mercatino delle arti e delle etnie, in viale Aldo Moro.

Lo spazio è stato inaugurato (a dire il vero per la seconda volta) lo scorso giugno, quando è iniziata la gestione del consorzio che sta tentando di rilanciarne le attività. Parteciperanno all'iniziativa i rappresentanti di sedici nazionalità: Filippine, Ecuador, Brasile, Messico, Marocco, Senegal, India, Sri-Lanka, Kenya, Etiopia, Tunisia, Cuba, Egitto, Sudan, Iran e naturalmente Italia. 

Alla conferenza stampa di presentazione, questa mattina a Palazzo Carafa, erano presenti Veronica Merico, amministratrice del consorzio, il sindaco Paolo Perrone e l'assessore alle Attività Produttive, Luciano Battista. La serata avrà inizio intorno alle 18.30. Saranno allestite pagodine dove verranno servite le specialità tipiche di ogni paese ospite, dal riso gerbi della Tunisia ai tacos messicani, dai panini arabi al cous cous marocchino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prevista una sfilata degli abiti tipici e momenti di intrattenimento musicale. A seguire il dj set con Cristian Carpentieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento