rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Gli appuntamenti / Supersano

Carnevale di Supersano, esordisce Chiacchierella la maschera ufficiale

Appuntamento con la quarantesima edizione della manifestazione che prevede due sfilate, domenica 19 e martedì 21 febbraio

SUPERSANO - Allegra, leggiadra, divertente… dolce. È Chiacchierella la maschera ufficiale del Carnevale di Supersano, giunto alla sua quarantesima edizione e segnalato questa settimana anche dalla prestigiosa e diffusissima rivista Famiglia Cristiana tra i carnevali più belli in Italia.

La maschera ufficiale è stata scelta tra le tante proposte perché è spensierata, ma al tempo indossa un abito sofisticato e ricercato. Ha sul capo una corona che ricorda il castello di Supersano e per capelli le chiacchiere, i famosi dolci di Carmevale. Insomma, un abito da sogno curato sin nei minimi particolari con i colori simbolo del Carnevale: il celeste e il giallo.

Da sempre infatti il Carnevale di Supersano incarna il meglio del made in Italy. Tutti gli abiti dei gruppi mascherati sono cuciti a mano dalle sarte del paese, che si mobilita tutto quanto e si sfida, organizzandosi in gruppi, per vincere il Primo premio.

E ora cresce l’attesa per vedere le Chiacchierelle e tutti i gruppi mascherati. Appuntamento quindi con le sfilate di domenica 19 e martedì 21 febbraio che partiranno da Parco delle Rimembranze alle 16 per arrivare intorno alle 18, in piazza Magli, dove i gruppi mascherati daranno vita a veri e propri spettacoli con accurate coreografie. Soddisfatti il sindaco Corrado Bruno, il consigliere delegato ai servizi sociali, Massimo Casto e il consigliere delegato al turismo, promozione del territorio, attività produttive commercio e artigianato, Sandro Negro.

Main sponsor è System house srl, azienda leader nell’offrire soluzioni informatiche innovative per enti pubblici e partner privati fondata, su tre capisaldi: qualità, etica e lavoro (www.systemhouse.it) che ha festeggiato i suoi primi 40 anni di vita e ha ricevuto anche il Premio nazionale per l’innovazione, il Premio dei Premi, istituito presso la fondazione Cotec.

E da quest’anno il Carnevale è sostenibile e accessibile a tutti. Ha avviato infatti una campagna di sensibilizzazione per la tutela del Bosco, che circonda come una cornice le Serre di Supersano e che viene raccontato in un museo visitabile al piano terra del Comune, il MUBO, Museo del Bosco. I piccoli sono stati invitati a vestire maschere che si ispirano al Bosco in una festa dedicata interamente a loro e che si è svolta domenica 12 febbraio.

Oggi (sabato 18 febbraio) alle 17,00, nel Campo sportivo comunale, gli amministratori dei vicini Comuni di Supersano e Ruffano si sfideranno in una simpatica partita di calcio a cinque, il cui ricavato sarà devoluto a Cuore Amico.

ACCESSIBILITA’

Il Carnevale, infine, sarà accessibile a tutti. Infatti l’Amministrazione comunale su proposta dell’Associazione “I colori del vento APS” in collaborazione con “l’associazione portatori sani di sorrisi Odv Ets” punta ad abbattere le barriere architettoniche per permettere a tutti i cittadini, indistintamente, di partecipare alle sfilate. Saranno attivi infopoint e info-line in grado di fornire informazioni utili riguardanti l’accessibilità all’evento e al reperimento di personale addetto che possa offrire assistenza qualificata. Ci sarà un percorso dedicato con vasta area parcheggio in piazza Magli. E per poter assistere agli spettacoli cui danno vita i gruppi mascherati, le persone diversamente abili avranno a loro disposizione un’area riservata con servizi igienici accessibili e facilmente raggiungibili. All’interno ci saranno volontari che forniranno aiuto a chi ne avesse bisogno e persino una psicologa esperta in bisogni educativi. Infine sarà in funzione un servizio navetta con Felicetto City con pulmino 9 posti con pedana. Insomma tutto è pronto per regalare spensieratezza, sorrisi e divertimento a tutti, ma proprio a tutti, con il Carnevale più bello di sempre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale di Supersano, esordisce Chiacchierella la maschera ufficiale

LeccePrima è in caricamento