rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
L'iniziativa

Cento anni in Ordine: a Lecce la festa dell’architetto

A Palazzo Turrisi-Palumbo incontri, discussioni, mostre. Un ricco e articolato programma promosso e organizzato dall’Ordine degli Architetti PPC di Lecce per celebrare i 100 anni dall’istituzione degli ordini e i 51 dalla nascita di quello provinciale

LECCE - “È la nostra esperienza quotidiana: le città stanno rapidamente cambiando. Si trasformano le esigenze di chi le abita, il modo di concepire il benessere e l’esigenza di socialità, trasformazioni climatiche e crisi energetica hanno imposto una nuova scala di valori e differenti priorità. L’architettura può e deve ritrovare uno spazio centrale, determinante, nella risposta alla richiesta di qualità e di benessere che arriva sempre più decisa”: così Tommaso Marcucci, presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Lecce, nel presentare la “Festa dell’Architetto” che si apre venerdì prossimo 23 giugno a Palazzo Turrisi-Palumbo per celebrare con il Consiglio nazionale architetti i 100 anni dall’Istituzione degli Ordini e i 51 dalla nascita dell’Ordine provinciale.

“Non si tratta solo di celebrare una ricorrenza”, prosegue Marcucci, “piuttosto di rafforzare
il dialogo costante con questa città e l’intero territorio provinciale, far conoscere il mondo dell’architettura ad un pubblico più vasto di quello degli addetti ai lavori, dare conto di un impegno e un lavoro costanti sul ruolo e sul senso profondo di una professione e di un sapere cui spetta il compito delicatissimo di intervenire su luoghi, spazi, città per migliorare la qualità di vita dei cittadini, con una influenza rilevante sulla realtà sociale, ambientale, economica anche nella continua dialettica tra innovazione e conservazione, futuro e memoria”.  

La giornata del 23 si aprirà alle 9.30 con i saluti istituzionali di Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia; Stefano Minerva, Presidente Provincia di Lecce; Carlo Salvemini, Sindaco di Lecce; Fabiana Cicirillo, Assessora alla Cultura, Valorizzazione patrimonio culturale, Pubblica istruzione del Comune di Lecce; Tommaso Marcucci, Presidente Ordine degli Architetti PPC Lecce.

Subito dopo, alle 10, la Sessione “Architettura tra futuro e memoria - 100 anni in Ordine – 51 anni dalla costituzione dell’Ordine di Lecce 1972-2023”, con gli interventi di Cosimo De Giorgi, Consigliere dell’Ordine, referente Gruppo di lavoro Professione, e di Massimo Crusi, Consigliere CNAPPC responsabile Dipartimento Politiche ed esercizio della professione e Dipartimento Magistratura e deontologia.

Quindi l’intervento di Sergio Pacella, Consigliere dell’Ordine, su “L’importanza dei rapporti internazionali nella professione”, e la Lectio di Gjon Radovani, Consigliere ONU per lo Sviluppo dell’Albania, già Viceministro ai Lavori pubblici e al Turismo nel Governo albanese, sul tema “Architettura di frontiera”.

A siglare la mattinata l’Inaugurazione delle Mostre, con un allestimento a cura del Gruppo Cultura, che restituiscono un pezzo significativo dell’attività dell’Ordine di Lecce negli ultimi anni e la centralità dei Concorsi di architettura nella rigenerazione e trasformazione urbana e territoriale: la Rassegna di eventi del 1996 “Incontri di Architettura”; il workshop “Architettura dello sport. Un polo sportivo a Gallipoli per il Salento” 2012; il “Concorso di progettazione La Filanda” del 2013; il Concorso di progettazione “Six square meters - Persone, luoghi, dignità” 2018 con la proiezione del video realizzato per l’occasione e firmato da E. Winspeare; le quattro edizioni del progetto “Abitare il Paese. La cultura della domanda” 2018_2022 con la proiezione dei video realizzati nei quattro anni; la Rassegna di eventi 2019 “Racconti di Architettura”; il Concorso fotografico “Gli ulivi del Salento” nel 2021; il percorso del Concorso di progettazione “Social Housing Ex Galateo” nel 2021; la Rassegna “A Casa dell’Architetto” nel 2022 e quella in corso “Architettura tra Futuro e memoria -100 anni in Ordine”.

Nel pomeriggio i lavori si avviano alle 16.30 con un momento interamente dedicato alla deontologia professionale: “Gli obblighi dell’architetto e il Sistema previdenziale” introduzione ai lavori curata da  Giuseppe Bortone, vice Presidente Ordine degli Architetti; Irene Fiorentino, Comitato nazionale dei Delegati – Architetti; Raffaele Guido, Presidente del Consiglio di Disciplina Territoriale dell’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Lecce; Adriano Tolomeo, avvocato, consulente legale Ordine degli Architetti P.P.C. di Lecce.

Conclusione della Giornata alle Officine Cantelmo con un Festa che a partire dalle 20 vedrà riunita l’intera comunità salentina degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, con un intervento musicale a cura del Locomotive Jazz Festival ed un rinfresco. Nel corso della serata saranno consegnati riconoscimenti agi iscritti e al personale di segreteria. 

La “Festa dell’Architetto” proseguirà dunque il 24 giugno con l’evento “Studi aperti” che vedrà coinvolti gli Studi di architettura a Lecce dell’architetto e archeologo Fabrizio Ghio, Vico del Sole 17; a Martignano dell’architetto Gabriele Trové, via Chiesa 3.

Per concludersi, insieme alla chiusura delle Mostre, con la Giornata del 29 giugno dedicata a un focus sul “Nuovo codice dei contratti tra novità e continuità”. Dopo i saluti istituzionali del Presidente dell’Ordine PPC di Lecce architetto Tommaso Marcucci, l’introduzione ai lavori curata dal Consigliere dell’Ordine di Lecce Franco De Lorenzi, gli interventi di Tiziana Campus, Consigliere CNAPPC responsabile Dipartimento Lavori pubblici, concorsi, ONSAI; Massimo Crusi, Consigliere CNAPPC responsabile Dipartimento Politiche ed esercizio della professione; Pantaleo De Finis, già Presidente degli Architetti PPC della Provincia di Matera e autore di pubblicazioni e testi in materia del Codice dei Contratti. La “Festa dell’Architetto” è realizzata in collaborazione con Comune di Lecce, Provincia di Lecce, Federazione Ordini degli Architetti di Puglia, e con il sostegno di Marullo Costruzioni, RCI Clima Sistemi srl, Infissi Scarcella_Official Store Finestre Nurith. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento anni in Ordine: a Lecce la festa dell’architetto

LeccePrima è in caricamento