Eventi

Talenti femminili per celebrare la libertà. Il ricco calendario di Cgil per l’8 marzo

Il sindacato, insieme a Fisac, Spi, Auser e Comune di Nardò, ha preparato un evento lungo tre giorni. Arte, musica e teatro per ricordare la festa della donna

Foto di repertorio

LECCE – Il sindacato Fisac Cgil Lecce, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Nardò, della Cgil della provincia di Lecce e dello Spi Cgil e dell’Auser di Nardò, ricorderà la giornata della donna con un calendario denso di iniziative a partire da sabato 5 marzo. Il programma si apre con la mostra dei talenti femminili, allestita nel chiostro del Convento di Sant'Antonio a Nardò, e prosegue nei giorni del 6 e 8 marzo con spettacoli musicali e teatrali nel teatro comunale.

L’obiettivo della manifestazione è di raccontare il vissuto femminile attraverso i diversi linguaggi dell’arte e della comunicazione. La mostra, il laboratorio psico-creativo, le esibizioni poetiche, musicali, teatrali delle artiste e degli artisti che interverranno (28 le adesioni arrivate finora) ci parleranno di donne e delle loro vite con la profondità e la leggerezza che solo l'arte sa straordinariamente raccontare. Il titolo dell’iniziativa, “Donne, storia di una libertà incompiuta”, pone l'accento sul tema della libertà che non può dirsi ancora completamente realizzata e riconosciuta per la donna, sia nel mondo del lavoro, che nella vita familiare e personale.

Alle discussioni ed alle tavole rotonde, quindi, si è preferito dare spazio e protagonismo alla libera espressione artistica e ai talenti delle tantissime donne del nostro territorio. Questo, il senso della campagna simbolica, giunta al secondo anno, sulla promozione dei talenti femminili: un’iniziativa che nasce con la finalità di valorizzare il ruolo sociale della donna e promuovere la cultura di genere come strumento per concorrere alla crescita e allo sviluppo del Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Talenti femminili per celebrare la libertà. Il ricco calendario di Cgil per l’8 marzo

LeccePrima è in caricamento