Isola di Sant’Andrea e Seno della Purità nuovo set naturale per il film “Free” 

A Gallipoli e Racale al lavoro la troupe di Fabrizio Maria Cortese impegnata nelle riprese della commedia dedicata al tema degli anziani

GALLIPOLI – Hanno preso il via tra le riviere e i meandri del centro storico di Gallipoli, e proseguiranno anche nel borgo di Racale, le riprese di “Free”, il lungometraggio diretto dal regista Fabrizio Maria Cortese e prodotto dalla Golden Hour Films con RaiCinema in associazione con Ismaele Film. Gli ineguagliabili tramonti gallipolini, l’insenatura della spiaggia della Purità e la rotta delle barche a vela tracciata in mare verso l’isola di Sant’Andrea, sono alcuni degli scenari che ripropongono la città bella quale set naturale della nuova produzione cinematografica firmata dal regista Fabrizio Maria Cortese che sino al 25 maggio prossimo sarà di stanza nel suo Salento per girare alcune scene del film. Telecamere già accese e troupe, attrezzature e cast a lavoro da questa settimana per il ciack d’inizio inaugurato mercoledì mattina. Si gira "Free", un film commedia che tratta in forma leggera e delicata il tema degli anziani nello stile tipico che caratterizza il lavoro del regista romano d’adozione, ma originario di Nociglia, che ha già ambientato, anche in terra gallipolina e in quel di Nardò, le scene della sua prima fatica cinematografica incentrata sul tema della disabilità, “Ho amici in Paradiso” (trasmesso nell’estate scorsa anche in prima serata dalla Rai), conquistato dall'arte, dai sapori e dai colori naturali del territorio che si affaccia sullo Ionio.

Anche in questo secondo film, che parte ancora una volta dall’esperienza ambientale del centro Opera Don Guanella-Casa San Giuseppe di Roma, si vedrà la forte continuità empatica tra le due pellicole che si richiamano a vicenda occupandosi di quelle condizioni umane di emarginazione, la prima per diversità e la seconda  trattando  quella realtà trascurata e talvolta quasi irragionevolmente disprezzata come quella delle persone anziane, argomento appunto su cui è focalizzato il film “Free”. La storia in sintesi si incentrerà su una sorta di fuga di alcuni anziani da una casa di riposo per realizzare il sogno del riscatto dall’amarezza dell’abbandono e il viaggio brioso cullato per tutta una vita. E alcune delle scene principali della nuova produzione targata della Golden Hour Films, in collaborazione Ismaele Film e Apulia Film Commission saranno dunque ambientate anche a Gallipoli oltre ad altre località limitrofe salentine, tra cui Racale. Il Comune ha già concesso il patrocinio gratuito per il film commedia e disposto, con il raccordo del comando della polizia locale, di riservare alcune zone e aree parcheggio del corso Roma, di riviera Nazario Sauro e del lungomare Marconi per consentire le attività di ripresa e la sosta dei mezzi di trasporto e di produzione.

Il quartiere generale è allestito nelle sale dei Caroli Hotels. Le riprese verranno realizzate principalmente in questo mese di maggio e tra i protagonisti che fanno parte del cast ci sono tra gli altri Babak Carimi, Corinne Clery, Sandra Milo, Antonio Catania, Rocio Munoz Morales, Ivano Marescotti, Enzo Salvi, Sergio Friscia, Marco Marzocca, Shalana Santana, Michele Venitucci, Martina Palmitesta. Il progetto cinematografico è una co-produzione con Rai-Cinema, in associazione con l'Opera Don Guanella di Roma, con la Cei, la Conferenza episcopale italiana e il supportato dall'Apulia Film Commission, rappresentata da Chiara Eleonora Coppola, di cui il Comune di Gallipoli è socio da diversi anni. La produzione e la sceneggiatura (insieme a Carlo Lagreca, Marcello Cantoni e Alfredo Civita)  sono a cura di Fabrizio e Antonio Maria Cortese per la Golden Hour Films e di Vito Caggianelli, Enzo D'Alicandro, Massimo Favia per Ismaele Film. L’organizzatore generale è curata da John Cesaroni. Al lavoro prendeno parte anche il direttore della fotografia Dario Di Mella, lo scenografo Massimiliano Mereu, la costumista Camilla Giuliani, il montatore Luigi Mearelli, mentre le musiche sono del maestro Stefano Caprioli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

                                                                                           

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento