Cinema Centro

Tutta colpa di Kubrick, “la serie” nella selezione ufficiale dell’Apulia Web Fest

La prima webserie del giovane regista romano Simone Ciancotti Petrucci sbarca a Lecce

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

“Tutta colpa di Kubrick - La Serie”, prima webserie del regista romano Simone Ciancotti Petrucci, è nella selezione ufficiale dell’Apulia Web Fest 2021: l’evento, giunto alla seconda edizione, si terrà a Lecce dal 3 al 5 settembre. Nata dal soggetto dell’omonimo cortometraggio realizzato da Ciancotti Petrucci nel 2016, la serie racconta la storia di un’amicizia che deve finire, con tutte le difficoltà del caso quando si parla di rapporti umani.

Scritta da Francesco Bonaccorso, Simone Ciancotti Petrucci e Valerio Rosati, con la collaborazione di Emiliano Bucci, prodotta, diretta e montata da Simone Ciancotti Petrucci per “Solo Voci - Produzione Indipendente”, vede un cast composto totalmente da artisti emergenti: Simone Ciancotti Petrucci, Irene De Matteis, Valerio Rosati, Francesco Bonaccorso, Anna Malvaso ed Emiliano Bucci. Presenta le difficoltà che vive l’amicizia tra Simone, giovane avvocato in carriera, ed Antoniomaria, giornalista di un piccolo quotidiano locale, fervente complottista, convinto sostenitore della teoria che vorrebbe Stanley Kubrick come regista del filmato del presunto finto sbarco sulla Luna del 1969.

Un rapporto tremendamente oppressivo, con Simone incapace di gestire la situazione e di salvaguardare la sua relazione con Irene, ed Antoniomaria che vive serenamente, senza farsi troppi problemi per i danni che il suo comportamento, senza filtri e totalmente distruttivo, causa al prossimo. Nel mezzo troviamo Valerio, padre di famiglia, totalmente incapace di puntare i piedi e farsi rispettare, Anna, vampirizzata dal suo lavoro e da una relazione castrante, ed Emiliano, sempre, perennemente, affamato.

“Non ho mai voluto prendere in giro o mettere alla berlina una categoria di persone senza raccontare un qualcosa che fosse aderente alla realtà” dice Ciancotti Petrucci “volevo mostrare le difficoltà e le criticità che si vivono nei rapporti umani, senza portare sullo schermo delle macchiette vuote, presentando dei caratteri che si possono incontrare nella vita di tutti i giorni. Sono molto contento che il lavoro di scrittura con Francesco e Valerio, ma anche con Emiliano, sia andato esattamente in questa direzione e che Irene ed Anna siano riuscite ad aggiungere quel qualcosa in più che cercavamo nei personaggi femminili. Sono felicissimo che si torni a vivere un evento in presenza, sono contentissimo di tornare in Puglia, in una città meravigliosa come Lecce, e di fare uscire questa serie dal web”.

Se volete vedere “Tutta colpa di Kubrick - La Serie” potete farlo cliccando su questo link: https://www.youtube.com/playlist?list=PLNtBR-_wj- M1PjCJWuNOr6LywhBWVuaKU

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutta colpa di Kubrick, “la serie” nella selezione ufficiale dell’Apulia Web Fest

LeccePrima è in caricamento