Venerdì, 30 Luglio 2021
Eventi Piazza Vitttoria

Terzapagina. Suoni e sapori nel percorso multisensoriale della “Città della musica”

Sarà martedì, a Squinzano, la presentazione della Città della musica. Una manifestazione che, dal 19 al 21 giugno, proporrà giorni di musica, incontri, mostre ed enogastronomia. Tra gli ospiti - che vedrà anche la consegna del Premio Vigna d'Argento - Franco Cerri, Enrico Capuano, Raffaele Casarano, Elisabetta Guido e Fulvio Palese

Franco Cerri.

SQUINZANO – L’estate, a Squinzano, si fa “rovente”. Soprattutto dal punto di vista culturale. Sono, infatti, previsti tre giorni di musica, incontri, mostre, jam session, dj set, ed enogastronomia con le eccellenze di Puglia. Dal 19 al 21 giugno, in Piazza Vittoria, va in scena “Città della musica”.

Un insolito itinerario tra suoni e sapori. La manifestazione, organizzata dal Comune di Squinzano con la direzione artistica di Ribalta e con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce, Unione del Comuni del Nord Salento e Gal Valle della Cupa, si chiuderà con l’assegnazione del Premio Vigna d’Argento, realizzato dal maestro Ugo Malecore, scomparso nel 2013 all'età di 92 anni, dopo aver formato, nel suo laboratorio, generazioni di artigiani.

La manifestazione vuole celebrare Squinzano come città della musica che nel corso del novecento ha visto crescere e affermarsi la grande tradizione bandistica, rappresentata soprattutto nel periodo diretto dai fratelli Ernesto e Gennaro Abbate ma che ancora oggi porta la Banda di Squinzano in giro per l’Italia. Nel piccolo centro del nord salento è nato, inoltre, Nicola Arigliano che sarà ricordato con una mostra (presso Palazzo Frassaniti a cura di Giancarlo Sanò e CircoloJazz) e con l’assegnazione di un premio riservato a giovani musicisti jazz.

Per tutte e tre le serate, ci sarà spazio per le degustazioni di prodotti enogastronimici con stand e spazi espositivi riservati alle aziende salentine e pugliesi. In collaborazione con Musicarte si potranno provare gli strumenti Yamaha messi a disposizione di musicisti (professionisti e non) per jam session che apriranno le varie serate e che coinvolgeranno importanti ospiti come Christian Meyer, celebre batterista di Elio e le storie tese, Giovanni Giorgi, batterista molto attivo in ambito pop e jazz, Massimiliano Cona, dimostratore nazionale chitarre acustiche, Daniele Chiantese, con le batterie elettroniche DTX.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzapagina. Suoni e sapori nel percorso multisensoriale della “Città della musica”

LeccePrima è in caricamento