Bollani protagonista del festival "Luce d'Oriente" di Otranto

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Otranto
  • Quando
    Dal 23/07/2019 al 09/08/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni


Luce d'Oriente
 OTRANTO
 YIRUMA il 9 agosto e STEFANO BOLLANI l'11 agosto grandi protagonisti
 del festival che si inaugura MARTEDÌ 23 LUGLIO con il "Pianeta solo" di
 DANILO TARSO.
 Completa il programma l'omaggio a Sinatra e Fitzgerald di GUIDO DI
 LEONE il 5 agosto.

 Yiruma e Stefano Bollani, due giganti del pianoforte, saranno i grandi
 protagonisti del festival «Luce d'Oriente» di Otranto organizzato
 dall'associazione La Ghironda con l'amministrazione comunale,
 manifestazione al via martedì 23 luglio con il «Pianeta solo» di
 Danilo Tarso, altro pianista e improvvisatore dal background classico,
 ma anche musicista curioso di linguaggi "altri" e delle tradizioni
 popolari. Tarso si esibirà alle ore 21 in un concerto a ingresso libero
 in largo Alfonsina, dov'è in programma anche l'appuntamento del 5
 agosto (sempre ad ingresso libero, alle ore 21) intitolato «Lui ed
 Ella», omaggio a Frank Sinatra ed Ella Fitzgerald del gruppo guidato
 dal chitarrista Guido Di Leone, con Francesca Leone e Mario Schiavoni
 alle voci e Giampaolo Laurentaci al contrabbasso.

 Poi i due concerti-evento nell'Oasi naturalistica del Parco dell'Orte
 (biglietti sul circuito vivaticket). Il primo il 9 agosto (ore 21) con
 Yiruma, il pianista sudcoreano da oltre 200milioni di visualizzazioni,
 al debutto assoluto in Italia. Diventato un fenomeno internazionale con
 «River Flows in You» (brano con quasi 240milioni di ascolti in
 streaming su Spotify), Yiruma tiene per «Luce d'Oriente» la seconda
 delle uniche due date italiane (l'altra è in programma il 6 agosto a
 Martina Franca, sempre per iniziativa dell'associazione La Ghironda).
 Il
 popolare musicista asiatico proporrà il live «Yiruma Concert "Indigo"
 in Italy» che, come indica il titolo stesso, sancisce il debutto
 assoluto nel nostro Paese dell'artista dei record, osannato per le sue
 esibizioni in tutto il mondo, dalla Francia al Giappone, dalla Russia a
 Taiwan. Performer capace di trasmettere anche sul palcoscenico
 sentimenti intimi e profondi, nota dopo nota, Yiruma trasporta il
 pubblico fuori della semplice dimensione del live, facendo diventare
 gli
 spettatori protagonisti di una passeggiata tra i ricordi.

 Secondo appuntamento straordinario al Parco dell'Orte sarà il concerto
 all'alba dell'11 agosto di Stefano Bollani, invitato a tenere alla fine
 della Notte di San Lorenzo un piano solo che si preannuncia magico. Il
 grande pianista e compositore suonerà allo spuntare del giorno proprio
 dove in Italia sorge il primo sole. Il concerto, finalizzato alla
 valorizzazione dei luoghi più belli di Puglia (nel parco dell'Orte si
 trova una delle baie più incontaminate del Salento) inizierà intorno
 alle ore 5.30, al primo chiarore del mattino, ma le porte del parco
 verranno aperte alle ore 3.30, per consentire al pubblico di assistere,
 prima del piano solo di Bollani, al magnifico spettacolo delle stelle
 cadenti tipico della notte tra 10 e 11 agosto.

 Info 080.430.11.50 - www.laghironda.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Navigare a vista”: il nuovo singolo dei Salento All Stars

    • dal 15 al 31 gennaio 2021
  • "A light in the darkness" del pianista e compositore lombardo Andrea Goretti

    • dal 20 al 31 gennaio 2021

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • La sfida del Salento che si spopola

    • solo oggi
    • 21 gennaio 2021
    • Online
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Racconto la mia disabilità: il libro di Cristina Mariano

    • dal 5 al 25 gennaio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento