Capodanno a Lecce: sul palco Nina Zilli e il Canzoniere Grecanico Salentino

  • Dove
    Piazza Libertini
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 30/12/2019 al 31/12/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Tema
    Capodanno

Come da tradizione Lecce trascorrerà la vigilia e la serata di Capodanno in Piazza. Sarà con il sottofondo della world music del Canzoniere Grecanico Salentino che i salentini saluteranno il 2020 la sera del 31 dicembre. Il 30 dicembre, invece, sarà Nina Zilli a salire sul palco.

I concerti si svolgeranno in Piazza Libertini. 

Ecco il programma completo:

30 dicembre: 

NINA ZILLI

Respiro 

Manu funk

Gianpaolo Catalano from The Lesionati

31 dicembre: 

CANZONIERE GRECANICO SALENTINO

Salento Tribe Orchestra:

Nidi D'Arac/Carolina Bubbico/Redi Hasa/Rachele Andrioli

Tony Tinelli

I concerti del Capodanno in Piazza Libertini nascono dalla collaborazione tra il Comune di Lecce e la Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, che ha sostenuto gli appuntamenti dei “Capodanni di Puglia”.

“La Regione Puglia contribuisce ai Capodanni in Piazza per i cittadini, perché si sentano una comunità unita, perché possano ritrovarsi in piazza e godere di un grande spettacolo gratuitamente” dichiara l’assessore all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia, Loredana Capone “non tutti possono permettersi un biglietto per un concerto, ma tutti hanno diritto a trascorrere il Natale o il Capodanno all’insegna del divertimento. Per questo abbiamo voluto sostenere i Comuni capoluogo nelle festività natalizie, affinché potessero garantire manifestazioni di piazza accessibili a tutti, senza distinzione di reddito, razza o sesso. Per i turisti, perché si sentano coccolati dalla musica ma, soprattutto, dalla cultura locale delle nostre città. La scelta di Lecce non limitarsi al grande nome ma abbinarci la bellezza e l’intensità dello spettacolo del Canzoniere Grecanico Salentino che nel mondo si fa portavoce della nostra tradizione popolare diventa, allora, ancora più significativa. Per i commercianti. Perché l’economia si lega inevitabilmente a queste feste. Perché il commercio non vive una vita florida e arricchire le città di ulteriori opportunità di attrazione, insieme ai mercatini natalizi, alle luci d’artista, ai Borghi addobbati che già ci sono, è fondamentale per arricchire l’offerta turistica. Per destagionalizzare rendendo le nostre città sempre più destinazioni di turismo culturale”.

“Dal 2017 abbiamo voluto organizzare due grandi concerti per Capodanno, il 30 e il 31, perché vogliamo che l’idea del Capodanno in Piazza a Lecce possa diventare un fattore di forte attrazione, insieme alla pluralità delle iniziative che compongono il cartellone natalizio” dice l’assessore allo Spettacolo del Comune di Lecce, Paolo Foresio, “una scelta che abbiamo condiviso con gli operatori dello spettacolo e del turismo della città e l’obiettivo a medio termine è organizzare più date, andando a coprire anche i primi giorni del nuovo anno. Come sempre ci teniamo a coinvolgere talenti nazionali e internazionali in serate che vedano protagonisti anche artisti del territorio e anche quest’anno andiamo in questa direzione. Ringrazio la Regione Puglia che con il suo contributo ci ha consentito di realizzare un programma che quest’anno è ricco più che mai e che ci consente di andare nelle piazze, offrendo a tutti i cittadini spettacoli gratuiti di grande qualità”. 


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Il Monaco”: il primo singolo di Lorenzo Mancarella

    • Gratis
    • dal 2 al 29 dicembre 2020
  • "La Giostra", il nuovo disco dei pugliesi Kërkim

    • dal 24 ottobre al 31 dicembre 2020
  • "Canoni e ricercari": terzo disco del bassista leccese Massimo Pinca

    • dal 21 ottobre al 31 dicembre 2020

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Venerdì Siria: sapori e profumi vegan dal Medio Oriente

    • dal 18 dicembre 2019 al 18 dicembre 2020
    • Agricola Samadhi
  • Inaugurazione della mostra Home Landscape di Level project

    • dal 24 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • ex chiesa di San Francesco della Scarpa
  • La storia di Lecce si racconta attraverso i giornali salentini

    • dal 25 novembre al 25 dicembre 2020
    • Convitto “G. Palmieri”
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento