rotate-mobile
Concerti

Da non perdere: la Giovane Orchestra del Salento in concerto al Teatro Romano

Nell'ambito della rassegna Lecc'è del Comune, la formazione composta da una cinquantina di artisti, diretta da Claudio Prima ed Emanuele Coluccia, presenta il suo primo cd dopo un percorso di formazione e di esplorazione musicale durato quattro anni

LECCE – Dopo un percorso di formazione e di esplorazione musicale durato quattro anni, la Giovane Orchestra del Salento si esibisce questa sera sul palco del Teatro Romano di Lecce (ore 20.45, ingresso 7 euro). L’ensemble è formato da una cinquantina di musicisti guidati da Claudio Prima ed Emanuele Coluccia.

L’orchestra, che ha già partecipato a numerosi festival nazionali presenta il suo primo lavoro discografico, dal nome “Essere terra”: si tratta di un’operazione musicale particolare perché i testi e gli accordi sono stati pensati e scritti insieme ai ragazzi per un risultato finale frizzante e coinvolgente.

Brani come Essere terra, A testa in giù, Semplice, In cammino raccontano nei testi e nelle musiche un nuovo modo di fare musica insieme, libero da ogni schema preesistente. La musica suonata dai ragazzi e dalle ragazze è il frutto di un processo orientato e inclusivo, dedito all'integrazione e all'arte dell'incontro. Il cd è impreziosito dalla presenza di Serena Abrami (voce di X Factor e di Sanremo), cantautrice marchigiana, già interprete di Niccolò Fabi e Ivano Fossati, che presta la sua voce per un brano originale dai titolo Chiedimi ancora.

Ad aprire il concerto due formazioni salentine innovative Bija e Choppers. il trio Bija (Francesco Pellizzari, Marco Puzzello e Gabriele Di Franco avvicendatisi anche loro all'interno della Giovane Orchestra)  ha ottenuto numerosi riconoscimenti in campo nazionale e ha da poco pubblicato il proprio cd prodotto dall'etichetta inglese Slam Productions. I Choppers sono quattro giovani violinisti (Francesco Del Prete, Michele Wilde, Alessandro Goulas e Simone Capua) che con particolari ed innovative tecniche graffiano i loro strumenti provando a lasciare una traccia originale con la loro musica.

Il concerto è organizzato in collaborazione con l'Accademia del Rinascimento Mediterraneo e si inserisce all'interno della Rassegna Estiva Lecc'è del Comune di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da non perdere: la Giovane Orchestra del Salento in concerto al Teatro Romano

LeccePrima è in caricamento