Domenica, 25 Luglio 2021
Concerti Centro / Piazza Libertini

Concerti: Mannarino torna a Lecce per presentare “Al Monte”, il suo terzo album

Dopo il successo di "Bar della rabbia" e "Supersantos" il giovane cantautore romano propone l'ultimo lavoro discografico. Con l'appuntamento in piazza Libertini, mercoledì 13, alle ore 22, si chiude l'ottava edizione di Sud Est Indipendente

Foto di Angela Caterisano.

LECCE – Per l’ultimo appuntamento leccese della sua ottava edizione, il festival Sud Est Indipendente si chiude mercoledì 13 agosto in piazza Libertini con il cantautore romano Alessandro Mannarino (ore 22, ingresso a pagamento). La rassegna ha portato quest’anno nel Salento una protagonista indiscussa della scena musicale statunitense, Cat Power (a Torre Regina Giovanna), ma anche gli AfterHours (Parco Gondar), gli Avion Travel (Anfiteatro romano), Brunori Sas e Bud Spencer Blues Explosion (Parco di Belloluogo).

Mannarino ritorna a Lecce per presentare il suo nuovo disco “Al Monte” in cui affronta un nuovo viaggio dove l’uomo è ancora una volta al centro: “Al Monte ci vanno i Santi e i Briganti, i rivoluzionari e gli asceti. È un luogo sicuro, perché libero da recinti e da bandiere, da costruzioni e campi ordinati, e di notte ci si può nascondere da ciò che non è umano”. Da poche settimane è in radio Malamor, secondo singolo estratto dall'album. Il brano è un viaggio per rapide scene che diventano proverbi in musica e portano l’eroe protagonista della canzone in una caserma “a risolvere la miseria in una divisa militare, e un ringhio da cinghiale”. 

Così il cantautore romano ha descritto lo spettacolo che attende il pubblico di piazza Libertini: “In questo live ho cercato di sviluppare due dimensioni: una è quella che vede lo spettatore sognante-passivo assistere ad una esperienza quasi onirica messa in scena sul palco dai personaggi che fanno parte del racconto. L’altra è quella dello spettatore attore-attivo che ballando e cantando vive un’esperienza coreutica, dove cerchiamo di trasportare la dimensione onirica dentro alla realtà, in una sorta di atto sociale e teatrale. I brani dell’ultimo album sono sbriciolati all’interno dello show che vuole essere un concerto teatrale-ballabile; la narrazione in musica, parole e immagini di una storia che ha come protagonista una donna”.

Mannarino ha già inciso due album, “Bar della rabbia” nel 2008 e “Supersantos” nel 2011. Premio Gaber e Premio Siae come miglior artista emergente, Mannarino ha collezionato due partecipazioni al Concertone del Primo Maggio e un tour negli Stati Uniti e in Canada (Hit Week Festival insieme a Subsonica e Negrita). Inoltre è autore dell’arrangiamento della sigla di Ballarò e della colonna sonora del film di Rolando Ravello “Tutti contro Tutti”, vincitrice al Magna Grecia Film Festival.

Il concerto è organizzato da Coolclub e Molly Arts in collaborazione con il Comune di Lecce - assessorato alla Cultura e al Turismo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerti: Mannarino torna a Lecce per presentare “Al Monte”, il suo terzo album

LeccePrima è in caricamento