Continuum: sound-art performance di Antez

Sabato primo dicembre Aaltra avrà il piacere di ospitare “Continuum" una solo-performance per percussioni sfregate, dell’artista francese Antez.

Location d'eccezione per quest'appuntamento sarà Chiesetta Balsamo, nel cuore del quartiere San Pio di Lecce.

Per via dello spazio limitato all'interno della chiesa, si accede SOLO su prenotazione (entro il 30 novembre).
Per info e prenotazioni vi preghiamo di contattarci in privato oppure ai numeri 3397291794 - 3202719380


CONTINUUM
La performance è un'indagine sulla relazione tra materia sonora e singolarità architettonica dell'ambiente che la ospita, condotta attraverso procedure e metodi di produzione acustica generati esclusivamente dai movimenti del corpo del performer. I suoni di "Continuum" ricordano quelli prodotti dai sintetizzatori nonostante dipendano unicamente dalla qualità riflettente delle superfici sfregate e dal volume dello spazio circostante.

L’idea della riproduzione di un suono continuo attraverso uno strumento percussivo si è evoluta, nel lavoro di Antez, durante tour e residenze artistiche in cui ha collezionato oggetti di uso comune convertendoli in strumenti acustici attraverso lo sfregamento degli stessi su un grande tamburo che viene utilizzato come amplificatore vibrazionale.

L’artista sviluppa così un’intima affinità con i materiali utilizzati, interagendo con le vibrazioni prodotte su diversi livelli, coordinando movimenti e postura del corpo per generare e manipolare l'output sonoro. Per dar vita a queste vibrazioni, dal 2008, ha introdotto nella sua pratica la tecnica della circumnambulazione.


BIO
Antez è un percussionista e scultore sonoro che, sovvertendo l'uso convenzionale degli strumenti, investiga la percezione fisica del suono attraverso l’interazione tra corpo e ambiente circostante.
Ha studiato batteria con Givry Jacques e musica elettroacustica con il compositore Xavier Garcia. Ha collaborato, tra gli atri, con Yann Gourdon, Seijiro Murayama, Tim Hodgkinson, Joris Ruhl e Jérôme Noëtinger.


LOCATION
Chiesetta Balsamo è una piccola chiesa di Lecce eretta nel 1572 per volere del cavaliere don Giovanni Francesco Raynò. In seguito al matrimonio tra il Marchese gallipolino Giuseppe Balsamo e la marchesa Leonarda Cicala, la chiesetta divenne proprietà dei Balsamo ed alcuni indizi portano a ritenere che fu usata da questa famiglia anche come luogo di ritrovo della massoneria.
La chiesa non possiede una facciata, gli unici elementi decorativi esterni sono un piccolo portale e delle finestre. L'interno, di piccole dimensioni, è a navata unica e custodisce un altare in puro stile barocco.
Nel corso del XVIII secolo fu sede di numerosi miracoli e prodigi della Vergine.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Castello di Gallipoli presenta "I martedì della Taranta"

    • dal 28 luglio al 29 settembre 2020
    • Castello
  • Posia concert a San Foca

    • dal 27 agosto al 30 settembre 2020
    • San Foca
  • Redi Hasa presenta The Stolen Cello al Castello Volante

    • solo domani
    • 26 settembre 2020
    • Castello Volante

I più visti

  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento