Crifiu in concerto - open act kalinka 14 febbraio Arci freakout

CRIFIU in CONCERTO
SABATO 14 FEBBRAIO
Arci Freak Out

I Crifiu sono una delle band migliori che il Salento sta esportando in tutta Italia grazie ad una originale identità sonora e un potente impatto scenico
nei concerti dal vivo, in grado di raccogliere un sempre più numeroso pubblico.
Uno spettacolo live unico e travolgente che mescola le sonorità del mediterraneo e della world music internazionale al rock, al dub e all'elettronica contemporanea.

La band, attualmente impegnata tra tour e studio alla produzione del nuovo lavoro discografico, è appena rientrata da un concerto in Polonia, nel prestigioso Rotunda Club di Cracovia, in occasione della Giornata della Memoria, tornandovi dopo la prima edizione e, oltre ad esibirsi in due edizioni consecutive al Concertone del Primo Maggio di Roma, è stata protagonista dello Sziget Festival di Budapest (Ungheria) nel più grande festival musicale d'Europa.

I Crifiu uniscono sapientemente chitarre elettriche, campionatori, flauti, frequenze basse e potenti groove di batteria per disegnare un'identità originale,
potente ed evocativa con uno stile personale ed inconfondibile che svela la freschezza del gruppo e, al tempo stesso, la maturazione artistica raggiunta.
Il gruppo salentino suona forte e fa danzare all'insegna di una musica che mescola intuizioni diverse, oltre i confini e capace di far parlare del Salento come di una prolifica fucina artistica da dove provengono progetti ed idee nuove ed originali.

I Crifiu sono Andrea Pasca (voce), Luigi De Pauli (corde), Alessandro De Pauli (flauti e programmazioni), Valerio Greco (basso), Antonio Donadeo (batteria e drum machine).

Un appuntamento da non perdere, quindi, il grande ed atteso concerto dei Crifiu, che tornano in Salento per il periodo di Carnevale per far danzare e cantare il loro numerosissimo pubblico con un live straordinario!!!

Ad affiancarli ci saranno i Kalinka, Band emergente del Salento!!!
Cinque ragazzi uniti dalla grande passione per la musica: Gigi Marra (voce e chitarra), Michele Bianco (fisarmonica), Gabriele Gatto (basso), Giovanni Contini (batteria), Andrea Antonaci (chitarra).
Il repertorio spazia dalle coinvolgenti sonorità di Manu Chao a quelle del cantautore romano Mannarino, passando per le note di testi popolari come "BeppeAnna" o "Storia d'amore". Un mix travolgente e un repertorio accuratamente riarrangiato e continuamente arricchito che dà vita a live unici e mai scontati!

Miscellati in queste sonorità volteggeranno acrobati volanti e fakiri, nani e ballerini, giocolieri e clown del Freak Xyrcus ovviamente contornati dalle vostre maschere!!!

Ingresso riservato ai soci Arci

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "La Giostra", il nuovo disco dei pugliesi Kërkim

    • dal 24 ottobre al 31 dicembre 2020
  • "Canoni e ricercari": terzo disco del bassista leccese Massimo Pinca

    • dal 21 ottobre al 31 dicembre 2020
  • Premio Gianni Lenoci

    • Gratis
    • 21 novembre 2020
    • Teatro Illiria

I più visti

  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Venerdì Siria: sapori e profumi vegan dal Medio Oriente

    • dal 18 dicembre 2019 al 18 dicembre 2020
    • Agricola Samadhi
  • "Argo": incontri ravvicinati

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 26 giugno al 30 ottobre 2020
    • online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento