For duo e Valentina Ricchiuto al Club 84

Un duo più un ospite speciale nel sabato del Club 84. Saliranno sul palco i For Duo (Ray Campa, chitarra, e Paolo Colazzo, batteria), che insieme alla voce di Valentina Ricchiuto daranno il la a una serata ricca di emozioni. Il repertorio proposto spazia dal jazz al pop, per uno spettacolo divertente e appassionate.

Ray Campa

Cantante e chitarrista, nasce il 22 settembre 1981 a Galatina e inizia a muovere i primi passi in ambito musicale all'età di 14 anni nel suo paese, Nardò, insieme all'amico Alberto Spenga (tastierista). 
Dopo due anni di canto, inizia lo studio della chitarra presso Franco Chirivì, che da subito ne intuisce le potenzialità. 
A vent'anni, avendo già acquisito una buona esperienza, è corista di artisti quali Al Bano Carrisi, Paolo Vallesi, Franco Simone.
In seguito, conosce Fernando Fattizzo e, con la "Fattizzo Band", si fa conoscere sempre più al grande pubblico al di fuori della Puglia. 
Nel 2008, il direttore di produzione Nando Mancarella crede in lui e lo inserisce come corista nell'"Orchestra Terra d'Otranto" diretta dal maestro Antonio Palazzo, di cui fa tuttora parte: inizia, così, a esibirsi su palcoscenici nazionali, partecipando a "Oscar TV - Premio Regia Televisiva" (San Remo, Teatro Ariston) e "Premio Barocco" (Lecce e Gallipoli), entrambi in diretta televisiva su Rai 1 in prima serata.
Collabora, quindi, con artisti del calibro di Ron, Pooh, Gianni Morandi, Gigi d'Alessio, Anna Tatangelo, Peppino di Capri, Renzo Arbore, Al Bano, Paolo Belli, Giuliano Sangiorgi, Alessandra Amoroso, Giò Di Tonno.
Per circa due anni, con alcuni componenti della stessa Orchestra (tra i quali Giorgio Mancarella e Paco Carrieri), è stato il frontman del gruppo "Roshantico", che abbinava alla buona musica l'intrattenimento e il cabaret.

Paolo Colazzo
Batterista e percussionista, diplomato con il massimo dei voti presso il conservatorio "Nino Rota" di Monopoli, inizia prestissimo la sua carriera di musicista suonando le tastiere già a nove anni nella band di famiglia. Si innamora della batteria ascoltando e soprattutto guardando Roger Taylor (Queen) e Stewart Copeland (Police), decidendo così di dedicare la propria vita a questo strumento. Si accosta seriamente a batteristi internazionali quali Vinnie Colaiuta, Dave Weckel, Virgil Donati, Steve Gadd, Mike Portnoy (Dream Theatre), studiando e facendo proprio il loro drumming. Approfondisce l'ascolto di vari generi, passando dal rock al funky al metal al jazz al fusion: tutte queste influenze lo hanno portato a far parte di numerosi progetti musicali. Ha studiato con grandi maestri come Maurizio Trippitelli, Vincenzo Mazzone, Agostino Marangolo, e seguito i seminari di Virgil Donati, Gregg Bissonette, Christian Mayer, Horancio El Negro Hernandez, Mark Guiliana, Giovanni Hidalgo e molti altri.
Nel 2000, all'età di diciassette anni entra a far parte degli Abash, gruppo etno-prog-rock, il quale dopo varie produzioni approda allattuale Aereostella/Immaginifica di Franz di Cioccio (PFM), esibendosi nel 2006 al Festival della World Music a Messina, all'Andria Prog Festival, al Leoncavallo di Milano, al Lecce Art Festival trasmesso su Rai Uno, nel 2010 con il mini tour PFM/Abash tenutosi in varie città dItalia. L'anno dopo si esibisce sempre con gli Abash a Roma durante il Prog Exhibition, del quale è stato realizzato anche un doppio supporto cd/dvd, sullo stesso palco di PFM, Ian Anderson (Jethro Tull), David Cross (King Crimson), Banco del Mutuo Soccorso, Le Orme, Claudio Simonetti e molti altri.
Contemporaneamente lavora al progetto Essenza, gruppo metal di origine salentina, realizzando e pubblicando nel 2009 il lavoro discografico Devils breath e nel 2014 The Blind Gods of Revolution e al progetto Jaleo Trio, che con il genere flamenco moderno è approdato anche in Spagna, terra natìa del genere, esibendosi alla Sala Caracol di Madrid e nella sala concerti dell'Hotel Ritz. 
Numerose le collaborazioni a oggi attive con Jean Michel Byron (Toto), Alan James Ray (Platters, The Pretenders), Mario Arcari (sassofonista di Fabrizio De Andrè), Andrea Braido (chitarrista di Vasco Rossi, Zucchero, Laura Pausini, Mina, ecc), Fish (cantante dei Marillion), Pago, Daniele Battaglia, Daniele Stefani, Davide Mogavero (X-Factor), Kee Marcelo (chitarrista degli Europe) e in varie formazioni jazz, latin e fusion.
Ha anche esperienza come docente di corsi di batteria e percussioni presso varie scuole del Salento e lavora come turnista per vari studi di registrazione.

Valentina Ricchiuto
Nasce il 6 Giugno 1987. Terminato il percorso universitario e conseguita la laurea in giurisprudenza si è dedicata interamente alla musica che è stata, da sempre, una presenza costante nella sua famiglia. Infatti, cresce seguendo i consigli, gli insegnamenti e la voce del padre che ha cantato per anni. Ha iniziato il suo percorso musicale con una band, i Golden Key, circa quattro anni fa. La passione per il rhythm and blues, il soul, hanno fortemente inciso sulla sua formazione musicale. È stata da sempre attratta da voci "nere", profonde ascoltando grandissime interpreti internazionali come Tina Turner, Anita Baker, Amy Winehouse. Ama profondamente la musica Italiana e tutte le voci che hanno fatto la storia della musica nel nostro Paese: Fiorella Mannoia, Mia Martini, Mina. Nel 2012 l'incontro con Franco Simone darà a Valentina un'importante possibilità di crescita e formazione. Nel 2013 è stata ospite nel suo programma televisivo il "Dizionario dei Sentimenti" in due puntate interamente dedicate alla musica insieme ad altri ospiti quali Michele Cortese, Raffaele Casarano e Gianluca Paganelli. Sempre nel 2013 ha iniziato una preziosa collaborazione con la "Fernando Fattizzo Band". Nel 2014 nuovi incontri portano a nuove preziose collaborazioni, come quella con un'altra formazione locale, i NiteCity. Il suo repertorio è prettamente internazionale, ma presenta anche dei brani italiani. Spazia tra artisti quali Norah Jones, Rebecca Ferguson, Tina Turner, Al Jarreau, Rod Stewart, Fiorella Mannoia, Noemi, Amy Winehouse e tanti altri.

Dopo il live, ci saranno anche le selezioni musicali di Gian Caroli dal Buena Vista di Gallipoli.

Contatti:

Club 84, tel.: 0836210205

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Aspettando La Traviata”, miniserie originale in cinque episodi

    • solo domani
    • 20 gennaio 2021
    • Online
  • “Navigare a vista”: il nuovo singolo dei Salento All Stars

    • dal 15 al 31 gennaio 2021

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Dialogare a distanza: ciclo di incontri promosso da Storie cucite a mano

    • dal 5 dicembre 2020 al 18 gennaio 2021
    • Online
  • "I giorni dell'ombra. Diario degli occhi disarmanti"

    • dal 13 al 20 gennaio 2021
  • “Aspettando La Traviata”, miniserie originale in cinque episodi

    • 20 gennaio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento