Mercury Hall + Elisha Morningstar + Knn

Dopo la lunga pausa estiva Aaltra ritorna ospitando tre dei progetti più interessanti della scena elettronica sperimentale italiana.

MERCURY HALL
Dal Veneto, operoso e sornione, Matteo Castro diffonde ormai da tre lustri, sia come discografico che come autore, i risultati di una ricerca incessante lungo le curve più impervie e meno battute di quello spettro sfuggente che si è soliti compendiare nella dicitura "musica sperimentale”. Con l’etichetta Second Sleep, attiva dal 2007, e nelle vesti prima di Kam Hassah e di Mercury Hall poi conduce un viaggio sonoro indifferente ai trend stagionali, in un’osmosi perfetta tra l’osticità proverbiale del noise e netti richiami alla musique concrète.

ELISHA MORNINGSTAR
Unendo astrattismo puro a parentesi più schiettamente espressionistiche le eterogenee registrazioni e le sparute performances di Elisha Morningstar mirano a realizzare ambienti acustici distopici e perturbanti, tra escandescenze rumoristiche e intermezzi più tradizionalmente musicali. Le sue composizioni sono state edite oltre che attraverso Joy De Vivre - l’etichetta di casa - da Canti Magnetici, Ascetic House, Total Black, Second Sleep, Strange Rules

kNN
kNN è Renato Grieco. Contorto cinéma pour l'oreille si scontra con la psicoacustica e il riduzionismo strumentale; dialogo silenzioso tra realtà e rappresentazione, performance site specific, nichilismo grottesco e poesia sonora, rigida premeditazione e forma aperta.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • “Aspettando La Traviata”, miniserie originale in cinque episodi

    • solo domani
    • 20 gennaio 2021
    • Online
  • “Navigare a vista”: il nuovo singolo dei Salento All Stars

    • dal 15 al 31 gennaio 2021

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Dialogare a distanza: ciclo di incontri promosso da Storie cucite a mano

    • dal 5 dicembre 2020 al 18 gennaio 2021
    • Online
  • "I giorni dell'ombra. Diario degli occhi disarmanti"

    • dal 13 al 20 gennaio 2021
  • “Aspettando La Traviata”, miniserie originale in cinque episodi

    • 20 gennaio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento