Metamorfosi urbane

METAMORFOSI URBANE 2014

dall'11 al 30 dicembre a Cursi e San Cesario di Lecce

Dall'11 al 30 dicembre, a Cursi e a San Cesario di Lecce, prende il via "Metamorfosi urbane", rassegna di spettacoli musicali che, mettendo insieme le diverse formule espressive delle culture musicali e gastronomiche, si propone come momento di espressione e dialogo fra gruppi immigrati e comunità salentine.

La rassegna è promossa dal Comune di Cursi, in partnership con il Comune di San Cesario di Lecce, l'Istituto di Culture Mediterranee e l'Associazione Parco Salento, con la direzione artistico-organizzativa della storica d'arte Titti Pece e il coordinamento della musicologa Fabiola Carlino.

Otto 'concerti da tavola' (secondo il format creato nel 2010 dall'Associazione Parco Salento, che dà origine all'idea stessa del progetto) e due concerti all'aperto costituiscono il programma della manifestazione, che è parte di un progetto di ricerca più vasto e ambizioso che punta a indagare, in chiave antropologica e interculturale, il processo in corso di 'metamorfosi urbana', cominciato molti anni fa con l'arrivo in terra salentina di massicci flussi migratori.

Tante le proposte musicali e i generi attraversati, dalle canzoni e le danze popolari alla lirica e alla sperimentazione di nuovi percorsi musicali, interpretati in altrettante narrazioni gastronomiche. Attraverso esperienze plurisensoriali di voci e odori, suoni e sapori, il progetto si propone così di tracciare un viaggio nel nuovo Salento plurietnico, nei luoghi dell'ascolto e del gusto dove si incontrano e dialogano le identità di ciascuno, definendo e ridisegnando nuove 'geografie' culturali.

Il calendario dei concerti si articola fra luoghi e momenti diversi: si parte l'11 dicembre a San Cesario (alle 21), nel QuoquoMuseo del Gusto (via Santo Elia, 53), con "Le sonorità del Mediterraneo" di Rachele Andrioli (voce) e Rocco Nigro (fisarmonica) e la partecipazione di Ekland Hasa ed Eraldo Martucci; si prosegue il 12 a Cursi (alle 20.30), nelle sale di Palazzo De Donno (Piazza Pio XII), con un singolare quartetto composto dal violoncello di Redi Hasa (Albania), la fisarmonica di Rocco Nigro (Salento) e le voci di Ramesh Muthpitchchi (Sri Lanka) e Meli Hajderaj (Albania), e il 14 (sempre a Palazzo De Donno alle 20.30), con Raffaella Aprile (Salento, voce), Admir Shkurtaj (Albania, fisarmonica), Darshan Singh (India, britanga). Il 17 alle 21, per il Gran Concerto, l'Ex-Distilleria De Giorgi di San Cesario (via Ferrovia) ospita il concerto dei Radiodervish e la presentazione del loro ultimo "Human Tour". Si prosegue il 18 dicembre, a San Cesario nel QuoquoMuseo del Gusto (ore 21), con una nuova proposta "Tra Salento e Albania, suoni e sapori tra le due sponde" che vede protagonisti Cesare Dell'Anna (tromba), Ekland Hasa (pianoforte e tastiera) e Redy Hasa (violoncello). Il 20 a Cursi, alle 20.30 nella Parrocchia San Nicola Vescovo (Piazza Pio XII) per il Gran Concerto, è il momento della cantautrice italo-etiope Saba Anglana, in concerto con "La danza dell'origine".

Il viaggio continua con gli ultimi quattro appuntamenti in cartellone previsti il 26 a San Cesario, nel QuoquoMuseo del Gusto (ore 21), con il duo Redi Hasa (violoncello) e Maria Mazzotta (voce) ne "Tra il Salento e i Balcani, le voci e il respiro dei luoghi" e il 27 (sempre al Quoquo Museo alle 21) con il concerto lirico di Nevila Matya (mezzosoprano), Giorgio Schipa (baritono) e al pianoforte il maestro Ekland Hasa; sempre il 27 a Cursi, a Palazzo De Donno alle 20.30, i Mijikenda Culture Group (Kenya) si esibiranno in ritmi, danze e canti tradizionali dell'Africa orientale. La rassegna si chiude il 30 dicembre a Cursi, alle 20.30 a Palazzo De Donno, con l'ultimo concerto in programma che vede protagonisti i salentini ALS PROJECT e il senegalese Josph Ba in una jam session estemporanea.

Ingresso libero a tutti gli appuntamenti fino ad esaurimento posti.

Per informazioni:

Cursi: www.comune.cursi.le.it - servizisocioculturale@comune.cursi.le.it - tel. 0836.1904408

San Cesario: www.comunesancesariodilecce.it - biblioteca@comune.sancesariodilecce.le.it

QuoquoMuseo del Gusto: www.quoquo.it - info@quoquo.it

La rassegna è cofinanziata dalla Regione Puglia quale attività coerente PO FESR 2007-2013 finanziata con Fondo per lo Sviluppo e la Coesione - APQ "Beni ed attività culturali" 2007-2013, ed è realizzata dal Comune di Cursi in partnership con il Comune di San Cesario di Lecce, l'Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce e l'Associazione Parco Salento.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Boomdabash in concerto a Otranto

    • 29 dicembre 2019
  • I suoni del silenzio all'Ipogeo Bacile di Spongano

    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • IPOGEO BACILE
  • Concerto ad Arnesano

    • solo domani
    • Gratis
    • 15 dicembre 2019
    • Chiesa Maria SS. Assunta

I più visti

  • I Boomdabash in concerto a Otranto

    • 29 dicembre 2019
  • Natale green a Lecce

    • dal 14 al 22 dicembre 2019
  • Passeggiata di Natale con gli amici a 4 zampe

    • solo domani
    • Gratis
    • 15 dicembre 2019
  • XI edizione: “Il presepe di San Francesco”

    • Gratis
    • dal 13 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Convento Santuario Santa Maria delle Grazie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento