Tamara Obracav per "Nostos: dialoghi sul mare dei ritorni"

  • Dove
    Masseria Boncuri
    Indirizzo non disponibile
    Nardò
  • Quando
    Dal 28/01/2017 al 28/01/2017
    20:30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Sabato 28 gennaio (ore 20.30 - ingresso gratuito) nella Masseria Boncuri di Nardò, in provincia di Lecce, con il concerto del fisarmonicista Fausto Beccalossi e della cantante e flautista istriana Tamara Obrovac, prosegue la rassegna culturale itinerante Fineterra - Salento Negroamaro. L'incontro tra i due musicisti è avvenuto qualche anno fa all'interno del Transhistria ensemble, un vero e proprio crogiolo musicale che abilmente e naturalmente incorpora elementi jazz, istriani e musica popolare del Mediterraneo, insieme a molti elementi della musica moderna. Il duo si esibirà nellla struttura che ospita il progetto Diritti a Sud e ormai luogo simbolo delle battaglie per i diritti sindacali e per la dignità sul lavoro dei braccianti stranieri impiegati nella raccolta dei prodotti ortofrutticoli nei campi del Salento.

Promossa dall’Istituto di Culture Mediterranee con il sostegno dell’assessorato alle Industrie culturali e turistiche della Regione Puglia, sino al 28 marzo la rassegna dal titolo Nostos: dialoghi sul mare dei ritorni, propone tredici appuntamenti nei quali il pubblico e gli artisti si muoveranno insieme alla ri-scoperta di un patrimonio condiviso di suoni, lingue, cibi, ritualità. Dialoghi letterari a cura dei Cantieri Teatrali Koreja, incontri musicali con la direzione artistica di Claudio Prima, spettacoli teatrali della Compagnia Teatrale La Busacca e un appuntamento finale (28 marzo a Otranto) in occasione del ventennale del naufragio della Katër i Radës - una piccola motovedetta albanese, stracarica di uomini, donne e bambini, affondata nel giorno del Venerdì Santo davanti alle coste italiane - che causò oltre ottanta tra morti e dispersi. Ogni evento è inteso come un incontro, che dà l'opportunità ai protagonisti di confrontarsi sul tema delle radici comuni per un ipotetico ritorno, umano e musicale, il Nostos appunto, al centro del mare che è stato un tempo un unico grande bacino culturale che ha prodotto le varie culture dei paesi che a tutt'oggi vi si affacciano. L'obiettivo della rassegna è la ricongiunzione della memoria comune dei paesi d'area adriatica e la sensibilizzazione del pubblico sul tema della migrazione. 

Fineterra - Salento Negroamaro è una rassegna promossa dall’Istituto di Culture Mediterranee con il sostegno dell’assessorato alle Industrie culturali e turistiche della Regione Puglia, in collaborazione Cantieri Teatrali Koreja, Compagnia Teatrale La Busacca e Claudio Prima e con i comuni di Andrano, Casarano, Castrignano de’ Greci, Copertino, Cursi, Martano, Nardò, Otranto, Squinzano e Tuglie.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Castello di Gallipoli presenta "I martedì della Taranta"

    • dal 28 luglio al 29 settembre 2020
    • Castello
  • Posia concert a San Foca

    • dal 27 agosto al 30 settembre 2020
    • San Foca
  • Redi Hasa presenta The Stolen Cello al Castello Volante

    • solo domani
    • 26 settembre 2020
    • Castello Volante

I più visti

  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento