Concerto inaugurale per la stagione Teatri dell'Agire

Compagnia Salvatore Della Villa
Comune di Galatone
Teatro Pubblico Pugliese

Teatro Comunale di Galatone
TEATRI DELL'AGIRE
STAGIONE DI TEATRO E MUSICA - ANNO TERZO
2019.20
DAL 19 DICEMBRE 2019 AL 19 APRILE 2020

Partirà il 19 dicembre con il concerto "Suite dei Sensi" dell'Istituto di Cultura Musicale 'J.S.Bach' diretto da Francesco Scarcella, la terza stagione di teatro e musica "Teatri dell'Agire" del Teatro Comunale di Galatone.

Un concerto da camera, per voce recitante, quella di Salvatore Della Villa, soprano ed ensemble, in cui la seduzione è declinata in un sorprendente itinerario drammaturgico.

La stagione curata dal direttore artistico Salvatore Della Villa in sinergia con il Comune di Galatone, si avvale, per il secondo anno, della collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese.

La programmazione prevede un calendario di 11 titoli tra classici d'autore, commedie e concerti, e si concluderà il 19 aprile 2020.

A gennaio, sarà in scena "Romeo e Giulietta" dopo il debutto di maggio, per tre giorni di repliche (17-18-19 gennaio), dedicate anche al pubblico scolastico, per una delle opere più iconiche di William Shakespeare, per l'adattamento e la regia di Salvatore Della Villa.

Sabato 1 febbraio, per la sezione dedicata alla musica, è programmato il concerto "Solo quiero imaginar" scritto e arrangiato da Rocco Mastrolia e Checco Leo, il flamenco e la musica americana attraverso i suoni di due chitarre italiane.

Barbara De Rossi e Francesco Branchetti, in scena il 12 febbraio con "Un grande grido d’amore" della drammaturga francese di Josiane Balasko, con la regia dello stesso Branchetti, per una commedia di assoluto divertimento ma anche di grande intelligenza, capace di creare suspance e comicità, incontri di pugilato ed abbracci memorabili, grazie ad un plot vivace ed intelligente.

Ritorna il 21 febbraio, la compagnia romana Seven Cults, con un classico d'autore "Maria Stuarda" da Friedrich Schiller, in cui s'indaga il rapporto di potere tra due donne, la protestante Elisabetta I, regina d'Inghilterra, e la cattolica Maria Stuarda, regina di Scozia.

Un monologo appassionante quello di Iaia Forte, il 6 marzo con "Odissea Penelope" liberamente ispirato all'Odissea di Omero, che con abile trasformismo vocale, veste i panni dei personaggi, coinvolgendo gli spettatori nel gioco teatrale delle metamorfosi, dove gli eroi omerici, privati della loro antichità, diventano grotteschi, brillanti, moderni e profondamente umani.

Sabato 14 marzo per la prima nel Teatro Comunale di Galatone sarà di scena il Burlesque: "Un passato senza veli" un one-woman show in piena regola per raccontarlo, con Giulia Di Quilio/Vesper Julie, attrice e star riconosciuta della scena burlesque italiana, che rievocherà un universo colorato e sensuale, sfuggente e affascinante, fatto di lustrini, piume, ventagli, lunghi guanti da sfilare lentamente ma anche di censure, scandali, dimenticanze e grandi rinascite.

Il Teatro del Segno della Sardegna, sabato 28 marzo con "Amori da Palcoscenico" costruirà un dialogo con il pubblico, portando in scena un susseguirsi di scene amorose, giochi, schermaglie, passioni e turbamenti tratti dalle più celebri opere della letteratura teatrale.

Chiuderanno i concerti previsti (1 aprile), Radicando e Nabil Bey con l'omaggio a Domenico Modugno, "Trapunto di Stelle".

Debutteranno durante la stagione teatrale, le due nuove produzioni della Compagnia Salvatore Della Villa, "La Guardia alla Luna" di Massimo Bontempelli (22 marzo) e due atti unici di Luigi Pirandello "L'altro figlio" e "La Giara" (19 aprile).

Partirà inoltre dal 29 dicembre, con "Christmas Carol" de Il Carro dei Comici, la seconda stagione di teatro ragazzi "E' Magia", con 5 titoli in cartellone che faranno vivere un magico mondo di fiabe e universi lontani.

E' inoltre avviata da ottobre la Scuola di Teatro diretta da Salvatore Della Villa, che propone 3 corsi, adulti - bambini e ragazzi - dizione. Un team di insegnanti segue gli allievi in lezioni teorico-pratiche che porteranno all'allestimento dell'esercitazione scenica finale.

19 dicembre ore 21.00
Istituto di cultura musicale 'J.S.Bach'
SUITE DEI SENSI
soprano Lucia Conte
mezzosoprano Serena Scarinzi
ensemble Le Armoniche Stravaganze
direzione Francesco Scarcella
voce e regia Salvatore Della Villa

'Suite dei Sensi' è un concerto da camera per soprano, mezzosoprano, ensemble e voce recitante in cui la seduzione è declinata in un sorprendente itinerario drammaturgico. Per usare le parole di Aldo Carotenuto "C'è una forza sottile e imperscrutabile che attrae gli esseri l'uno verso l'altro, li avvicina e li avvince, che li consuma e li perde (…) La seduzione opera ovunque, ha molteplici sembianze e nomi, non possiamo ridurla al fenomeno dell'attrazione erotica tra due esseri, ma dobbiamo conferirle un significato molto ampio, che racchiude ogni ricerca mossa da Eros (…) Ovunque c'è Eros, c'è seduzione. Ma, come ci ricordano gli antichi, la seduzione non è un'attrazione armoniosa del simile per il simile, un movimento di avvicinamento che corona il sogno dell'unione perfetta, che acquieta i cuori e li sospinge l'uno verso l'altro beatamente. Essa è insidiosa, subdola, pericolosa, apre ferite, scardina gli equilibri, getta l'anima nelle tenebre. Meglio non essere toccati da lei, affermavano i tragici greci, perché non lascia indenni, al contrario, rovina, porta distruzione e perdita: Saffo per amore si lancia in mare da un'alta rupe, Pietro e Giovanni evangelista abbandonano le loro famiglie e il loro mestiere, Tristano e Isotta si lasciano morire, Orlando perde il senno, Edipo ne viene accecato".

La seduzione, l'eros, l'irresistibile attrazione verso l'altro, ha da sempre ispirato musicisti, pittori, scrittori, registi a comporre e a creare opere d'arte, che di quell'afflato ne sono permeate. Le figure di Don Giovanni e Giacomo Casanova, gli amanti infernali Paolo e Francesca, i nobili spregiudicati de Le Relazioni Pericolose, sono accomunati da un desiderio comune: l'atto della seduzione nel portare 'altrove' l'amante prescelto. 'Vittima' a volte inconsapevole, altre volte desiderosa di assoggettarsi al gioco della passione.

Feriali: PORTA ORE 20.30-SIPARIO 21.00
Domenicali: PORTA 17.00-SIPARIO 17.30

Costi Biglietti TEATRO
Platea I settore €14 intero - €12 ridotto - €5 speciale allievo
Platea II settore €10 intero - €8 ridotto
Galleria €6
I biglietti ridotti saranno concessi esclusivamente agli under 30 e over 65.
I biglietti "speciale allievo" saranno concessi esclusivamente agli allievi della Scuola di Teatro 'La Macchina Attoriale'

Costi Biglietti MUSICA
Posto unico €8 - €5 speciale allievo

PRENOTAZIONI E VENDITA DEI BIGLIETTI
I biglietti potranno essere acquistati, presso il botteghino del teatro, una settimana prima di ogni spettacolo, ogni lunedì e giovedì dalle 18 alle 20 oppure dalle ore 19.00 (feriali) e dalle ore 16.00 (domenica) prima di ogni spettacolo.

Le prenotazioni potranno essere effettuate, per tutti gli spettacoli e i concerti, fin da subito. Gli spettatori che prenoteranno il proprio posto per tutti gli otto spettacoli teatrali, avranno diritto al biglietto ridotto. Ciò consentirà di riservare il posto scelto per tutti gli spettacoli.

Se i biglietti saranno acquistati prima del giorno dello spettacolo, sarà applicato il diritto di prevendita di €1,5.

TEATRO COMUNALE DI GALATONE - Via A. Diaz 48 Galatone

Info e prenotazioni:
Compagnia Salvatore Della Villa 329.7155894/327.9860420
salvatoredellavilla.teatro@gmail.com
FB Teatro Comunale di Galatone
FB Compagnia Salvatore Della Villa

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • "Forbidden colours": nuovo singolo di Serena Spedicato e Nicola Andrioli

    • Gratis
    • dal 17 al 30 aprile 2021
  • "Tabacco e Caffè": nuovo progetto discografico del trio Mirabassi, Di Modugno, Balducci

    • dal 30 marzo al 30 aprile 2021

I più visti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • “I mestieri del cinema” nell’Istituto Tecnico Antonietta De Pace

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 28 maggio 2021
    • Istituto Tecnico Professionale Antonietta De Pace
  • L'emeroteca storica salentina nella biblioteca di Lecce

    • Gratis
    • dal 6 al 30 aprile 2021
    • Biblioteca “Nicola Bernardini”
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento