Al Teatro Apollo il violino di Francesca Dego

Considerata fra le migliori interpreti italiane di oggi, Francesca Dego è regolarmente ospite delle più prestigiose orchestre italiane e internazionali.

Con l’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento OLES, martedì 18 dicembre al Teatro Apollo di Lecce (ore 20.45), è impegnata nel Concerto per violino e orchestra op.35 di Pëtr Il’ic Čajkovskij. Capolavoro della seconda metà dell’Ottocento di straordinario virtuosismo, soprattutto nel primo e nell’ultimo tempo, il Concerto contiene passi fra i più difficili e spettacolari del violinismo post-paganiniano affidati al solista.

Diplomata con lode e menzione speciale al Conservatorio di Milano sotto la guida di Daniele Gay, Francesca Dego si è perfezionata con Salvatore Accardo all’Accademia Stauffer di Cremona e all’Accademia Chigiana a Siena e con Itzhak Rashkovsky al Royal College of Music a Londra. Vincitrice di numerosi concorsi internazionali, è artista Deutsche Grammophon dal 2012. La sua carriera l’ha portata a esibirsi, da solista e in formazioni cameristiche, in Italia, Stati Uniti, Messico, Argentina, Uruguay, Israele, Inghilterra, Irlanda, Francia, Belgio, Austria, Germania, Svizzera.

Segue in programma la Sinfonia n. 4 in re minore op. 120 di Robert Schumann. Autentico capolavoro sinfonico, la Quarta è tra le più ispirate, accese e trascinanti delle sinfonie composte dall’autore. La prima esecuzione ebbe luogo a Düsseldorf il 30 dicembre 1852 e fu l'ultimo grande successo di pubblico di Schumann.
Sul podio a dirigere OLES la bacchetta di Daniele Belardinelli, direttore ospite di importanti orchestre italiane e internazionali e dal 2009 direttore musicale dell'Orchestra Italiana del Cinema.

Ha collaborato con Stefan Anton Reck, Pierre Boulez, Seiji Ozawa e Claudio Abbado nelle più grandi sale e teatri, con le più importanti orchestre come l’Orchestra National di France, la Gustav Mahler Jugendorchester e i Berliner Filarmoniker.

La Stagione Sinfonica di OLES, con la direzione artistica di Giandomenico Vaccari e il coordinamento artistico di Maurilio Manca, è finanziata dalla Regione Puglia per le Azioni di valorizzazione del sistema musicale in Puglia, con il sostegno dell’Assessorato all’industria turistica e culturale, la collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese e il contributo del Mibac.

Biglietti disponibili in prevendita al Castello Carlo V e al Teatro Apollo la sera del concerto, a 10 e 5 euro (per over 65, under 18, studenti universitari, Conservatorio e Accademia Belle Arti).

Il concerto è replicato a Presicce mercoledì 19 dicembre, alle ore 19.30, nella Chiesa di Sant'Andrea Apostolo (con ingresso libero).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • Canzoniere Grecanico Salentino, esce "Balla Nina"

    • dal 7 al 31 maggio 2021
  • “Allo sbando”: singolo d’esordio per la band salentina “Fuori contesto”

    • Gratis
    • dal 8 al 31 maggio 2021

I più visti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • “I mestieri del cinema” nell’Istituto Tecnico Antonietta De Pace

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 28 maggio 2021
    • Istituto Tecnico Professionale Antonietta De Pace
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento