Martedì, 27 Luglio 2021
Concerti

Terzapagina. Il Locomotive Jazz Festival raddoppia: arriva la versione Winter

Dopo otto anni, per la prima volta, la kermesse diretta dal sassofonista salentino, Raffaele Casarano, torna con una versione invernale il 19 e 20 dicembre: stesso tema estivo e musica internazionale al Teatro Paisiello di Lecce

LECCE - Quando qualcosa funziona è giusto che raddoppi. Ed infatti, dopo otto anni, per la prima volta, è quello che accade al Locomotive Jazz Festival che, a pochi mesi dal successo delle quattro serate agostane in piazza a Sogliano Cavour, torna con un’appendice “winter”, che prevede due eventi di musica internazionale soul e funk, giovedì 19 e venerdì 20 dicembre al Teatro Paisiello di Lecce.

Organizzata dall’associazione Locomotive col patrocinio e il contributo di Puglia Sound, Regione Puglia – assessorato al Mediterraneo cultura e turismo, Regione Puglia – Area alle politiche per lo sviluppo rurale, Provincia di Lecce, Comune di Lecce e Camera di commercio Lecce, la kermesse avrà lo stesso tema estivo, ovvero “Ma poi il jazz che senso ha?” per poter dare nuove risposte in musica alla domanda-tormentone che ha accompagnato l’edizione di agosto.

Diretta dal sassofonista salentino, Raffaele Casarano, la “locomotiva” jazz più celebre del tacco d’Italia sceglie, quindi, la città capoluogo per sostenere la sua candidatura a Capitale Europea della Cultura ed ospitare i concerti invernali.

In programma, il 19 dicembre, due “one man band live show” con protagonisti, nella prima parte, Boris Savoldelli, di recente ospite alla trasmissione di Rai Tre “Sostiene Bollani”, con il suo “Voci in solo” e, nella seconda, colui che è considerato il re della “one man band”, Son of Dave (all’anagrafe, Benjamin Darvill), cantante e polistrumentista canadese ma cresciuto a Londra, ex-chitarrista dei Crash Test Dummies, che presenterà il suo quinto album, appena uscito, “Blues at the Grand”.

Il 20 dicembre, invece, una produzione esclusiva firmata LJF Winter, vedrà insieme solo a Lecce i Papa’s Gang, ossia Michele Papadia, Marcus Machado e Mylious Johnson, e, alla voce, la regina del soul internazionale, Sandra St Victor. La St Victor, fra le altre cose, è una delle autrici preferite da Prince – sono sue canzoni come “Soul Sanctuary” e “I’ll be never another fool” – ed è stata in tournée con i Temptations.

Partner dell’iniziativa sono Le Lame, Forno Antichi Sapori, Cantine Apollonio, Azienda Agricola Di Maggio, Alda. I biglietti per assistere al Locomotive Jazz Festival Winter sono già disponibili in prevendita presso la Clinica dell’Accendino di Lecce (via Imperatore Adriano, 31). Sono previsti sconti per i possessori di Locomotive Card. Infoline: 345.9219407.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzapagina. Il Locomotive Jazz Festival raddoppia: arriva la versione Winter

LeccePrima è in caricamento