Martedì, 3 Agosto 2021
Concerti

Terzapagina. Al "Sinatra Hole" la grande musica con le migliori tribute band

Nel locale di Ugento ancora cinque appuntamenti con la musica live: ogni sabato sul palco le migliori tribute band del territorio. Dal mito dei Pink Floyd ai testi controcorrente di Adriano Celentano, dai Coldplay al british rock

UGENTO – Da ottobre a fine anno dieci appuntamenti con la musica live. Nel basso Salento e non solo, il Sinatra Hole è oramai un punto di riferimento per gli appassionati. Dopo i primi quattro concerti ne restano in calendario ancora sei.

Sabato 23 novembre si esibiranno i Wollop’n’Dust, la band salentina che, con un sound del tutto originale, propone un repertorio rock composto sia da brani inediti sia da rock-cover come i pezzi di  Muse, U2,  Arctic  Monkeys, Wolfmother, Led Zeppelin, Deep Purple , Joy Division ed altri.

Una settimana dopo toccherà agli OHM espressione di un progetto nato nel 1997 nel solco della ricercatezza maniacale dei Pink Floyd. La band offre agli appassionati un repertorio ispirato da brani tratti da “The Wall”, l’esecuzione integrale di “The Dark Side Of The Moon” e un mix di brani tratti dagli album più famosi della band inglese, senza trascurare l’aspetto nostalgico caro ad alcuni fan.

Il 7 dicembre è in programma il concerto dei Camden che nascono nel novembre 2009 per rendere omaggio al rock made in Gran Bretagna. La band proporrà al pubblico un ricco repertorio dei grandi classici, dai Beatles agli Oasis, dagli Who ai Blur e altro. Dal 2010 la band allarga i propri orizzonti aggiungendo nelle esibizioni live i brani inediti, scelta che conduce i tre musicisti ad una notevole evoluzione del proprio stile e sound, anche grazie all’introduzione degli strumenti elettrici e semiacustici.

Il 14 dicembre spazio ad un live tutto  italiano: ad esibirsi saranno infatti i Celentarock, tribute band del grande Adriano Celentano. I suoi testi attuali, bellissimi, coraggiosamente controcorrente continuano a far innamorare e riflettere nonostante siano passati più di 50 anni. Un artista completo e sempre guidato dall'idea di far parlare di sé. Dal 2007 i Celentarock  propongono nei loro tour in giro per l'Italia uno spettacolo completo ed in perfetto stile “molleggiato”, canzoni raffinatissime e riarrangiate dall'ottima band, alternando momenti di ironia e di riflessione. Più che una cover band, si tratta in realtà di una rivisitazione originale di uno stile autentico che continua ad affascinare il pubblico.

I Replay – che suoneranno il 21 dicembre -, è la prima tribute band dei Coldplay. Nata quattro anni addietro, ha all'attivo centinaia di concerti tra Puglia e Lucania, nei quali si è accreditata come una delle migliori tribute band del gruppo rock londinese. I Replay, oltre ad un elevato profilo musicale presentano uno spettacolo ricco di costumi e luci che senza difficoltà emozionano e coinvolgono il pubblico.

L’ultimo concerto è quello dei Walrus. Tre anni dopo la loro ultima esibizione, il quintetto salentino torna ad esibirsi dal vivo, riproponendo tutto il repertorio che lo ha guidato e contraddistinto negli anni. I pezzi inediti, i classici dei Beatles e dei Pink Floyd alternati alle nuove sonorità britanniche: queste le prerogative dei loro mantra psichedelici a cui, ad un esatto cambio repentino di direzione, corrisponde un esatto scatto di umore, sul palco attraverso il quale sembrerà di assistere ad un nuovo esordio. Info: 338/2732095. Facebook/Sinatrahole. twitter.com/sinatrahole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzapagina. Al "Sinatra Hole" la grande musica con le migliori tribute band

LeccePrima è in caricamento