Eventi

Camerata musicale salentina, concerto con la Dubrovnik Symphony Orchestra

Concerto inaugurale per il nuovo anno con la direzione di Nicola Giuliani e la partecipazione di Mengla Huang, violinista cinese di 32 anni, che ha già incantato il pubblico di mezzo mondo. Venerdì 3 gennaio al Politeama Greco, ore 20.45

Nicola Giuliani.

LECCE – Per salutare l’ingresso del nuovo anno, la Camerata musicale salentina ha organizzato un concerto inaugurale con la Dubrovinik Symphony Orchestra, il violinista Mengla Huang e il direttore Nicola Giuliani. L’appuntamento è per venerdì 3 gennaio, alle 20.45, presso il Teatro Politeama Greco di Lecce. La serata rientra nell’ambito della 44esima stagione concertistica.

I protagonisti.

La Dubrovnik Symphony Orchestra è un’orchestra stabile fondata nel 1925, come Filarmonica di Dubrovnik ed in seguito, fino al 1992, denominata Orchestra della città di Dubrovnik. La maggior parte dei componenti dell’orchestra si è diplomata presso l’Accademia di Musica di Zagabria. Numerosi i concerti effettuati in tutta l’Europa e negli Stati Uniti. Recentemente l’orchestra si è esibita al Kennedy Center di Washington, Kurhaus - Bad Schwalbach, Herkules Saal - Monaco di Baviera, Basf - Ludwigshafen, Lisinski - Zagabria. La Dubrovnik Symphony Orchestra è stata insignita del “Milka Trnina”, il premio musicale più prestigioso in Croazia.

Nicola Giuliani si dedica alla direzione d’orchestra dirigendo orchestre in Italia, Germania, Belgio, Spagna, Olanda, Danimarca, Romania, Bulgaria, Polonia, ex Unione Sovietica, Stati Uniti, Venezuela, Messico e Cina, collaborando con vari solisti tra cui Leo Nucci, Fiorenza Cossotto, Chris Merrit, Elena Obrazova, Katia Ricciarelli, Paola Romanò, Boris Petrussansky, Natalia Lomeiko, Benedetto Lupo, Oystein Baadsvik, Ning Feng, Giuseppe Albanese, Julian Rachlin. Collabora frequentemente con l’Orchestra della Radio di Mosca, l’Orchestra Sinfonica della RadioTv di San Pietroburgo, la Filarmonica “G. Enescu” di Bucarest, l’Orchestra Sinfonica Nazionale Ucraina di Kiev, Orchestra Filarmonica di Sofia, dirigendole in sede ed in tournée realizzate in Italia, Germania (Gewandhaus di Lipsia, Herkules-Saal di Monaco, Jahrhunderthalle di Francoforte, Musikhalle di Amburgo, Svetlanov Hall Dom Music di Mosca, Sala Verdi del Conservatorio di Milano, etc.), Olanda, Spagna, Danimarca e Cina. E’ stato direttore ospite principale dei Teatri dell’Opera di Odessa, Timisoara e Cluj dove ha diretto Norma, Carmen, Traviata, Rigoletto, Aida, Trovatore, Un Ballo in Maschera, Nabucco, Madama Butterfly, Turandot, Tosca, Bohème, Pagliacci, Cavalleria Rusticana, Il Barbiere di Siviglia, Don Pasquale, Don Giovanni.

Mengla_Huang-2Mengla Huang, cinese di 32 anni, è uno dei violinisti più attivi del nostro tempo. La sua tecnica brillante e le sue originali interpretazioni hanno incantato il pubblico dell’Asia, dell’Europa e del Nord America. Nel 2002 ha vinto il primo premio al “Concorso internazionale Paganini” dove è stato anche insignito del premio Memorial Renato De Barbieri per la migliore interpretazione dei “Caprices” di Paganini e del premio “Memorial Mario Ruminelli”. Huang è nato nel 1980 a Shanghai e ha iniziato a studiare il violino all’età di quattro anni. Ammesso al Conservatorio all’età di otto anni, il suo raro talento fu riconosciuto dal Maestro Lina Yu con cui proseguì gli studi. Nel 2006 ha conseguito la laurea ed è diventato il più giovane membro di facoltà di sempre del Conservatorio di Musica di Shanghai. Nel settembre 2006 si è trasferito a Londra, perfezionando i suoi studi col il Maestro Gyorgy Pauk alla Royal Academy of Music.

I prezzi dei biglietti.

Il concerto è incluso nell’abbonamento alla stagione della Camerata musicale salentina. I prezzi dei biglietti sono i seguenti: Poltronissime e palchi centrali 20 euro (17 il ridotto); Poltrone e palchi laterali 15 euro (12); Loggione 10 euro (5). I ridotti valgono per gli over 65 e gli under 25.

Il libretto del concerto.

B. BRITTEN, Soirèe musicales

C. SAINT-SAËNS, Introduzione e Rondò capriccioso op. 28 per violino ed orchestra

M. RAVEL, Tzigane, Rapsodia da concerto per violino ed orchestra

E. MORRICONE, "Film Suite" da: Gli intoccabili, Nuovo Cinema Paradiso, Marco Polo, La Leggenda del pianista sull'oceano

J. STRAUSS, Dove fioriscono i Limoni, valzer op. 364; Alla Caccia, polka op. 373; Marcia Egiziana op. 335; Furioso Galop. 260; Sul bel Danubio blu, valzer op. 314

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerata musicale salentina, concerto con la Dubrovnik Symphony Orchestra

LeccePrima è in caricamento