Eventi

Il "Cielo d’Irlanda" sul barocco: successo per Fiorella Mannoia nell’Alba in jazz

In migliaia hanno atteso il sorgere del sole, questa notte, sulle scogliere di Marina Serra, una delle località più suggestive del Capo di Leuca. La cantautrice si è esibita sul mare, nell'ambito della rassegna Locomotive jazz festival

Il concerto a Marina Serra di Fiorella Mannoia

MARINA SERRA (Tricase) – Si parla di quasi quattromila partecipanti. Questo il numero di turisti e salentini che, dalle prime ore della notte, hanno atteso il sorgere del sole su una delle scogliere più suggestive del Capo di Leuca: quella di Marina Serra. Un successo già “sospettato” per il concerto di Fiorella Mannoia, nell’ambito della rassegna Locomotive jazz festival.

IMG_2932-3-2-2I pezzi più belli della cantante di origini romane hanno estasiato migliaia di appassionati di buona musica, seduti pazientemente sui sassi, con il mare sullo sfondo. Quello dell’Alba in jazz è sicuramente l’evento clou dell’intero festival, che ormai da anni richiama artisti di un certo calibro nel Tacco.

La cantante è stata accompagnata, per l’occasione, da un prestigioso sestetto. Si tratta del sassofonista Raffaele Casarano, peraltro direttore della rassegna, William Greco, Marco Bardoscia, Marcello Nisi, Alessandro Monteduro e Carlo De Francesco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "Cielo d’Irlanda" sul barocco: successo per Fiorella Mannoia nell’Alba in jazz

LeccePrima è in caricamento