Eventi

Conferenza stampa lunedì 22 settembre ore 16 presso Museo diocesano Gallipoli

A fine stagione è utile rappresentare alla stampa il lavoro svolto e i risultati ottenuti nel corso dell’estate 2014. L’Associazione Gallipoli Nostra lo fa in tandem con l’Associazione Amart, due organismi che sono direttamente coinvolti nella gestione dei principali luoghi di cultura di Gallipoli: Museo civico e Museo Diocesano, Frantoi ipogei di Palazzo Granafei, Galleria Coppola e Museo del Mare. Nel corso della conferenza stampa saranno illustrate le iniziate assunte e quelle in programma nonché in dettaglio le presenze di visitatori registrate nei mesi di luglio, agosto e settembre.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

 

Lunedì, 22 settembre 2014 presso il Museo Diocesano di Gallipoli in Via Antonietta De Pace 51 ore 16.

Gallipoli vanta una lunga tradizione artistico-culturale che nel corso dei secoli ha lasciato numerose tracce di prestigio sul territorio. Parte di questo grande patrimonio storico artistico è conservato negli archivi, nelle biblioteche e nei musei, veri e propri luoghi della cultura, ma soprattutto nelle numerose chiese e oratori confraternali e nei frantoi oleari ipogei.

Sono luoghi in cui la memoria storico-artistica si è stratificata attraverso un percorso plurisecolare segnando nel tempo quella tipicità che pone Gallipoli nell'ambito delle offerte integrate, con il mare, il sole, l'ambiente, all'attenzione del turista italiano ed estero.

Sull'onda delle passate polemiche sul turismo maleducato le cronache hanno spesso indugiato sulle criticità insite in un modello di turismo, che sicuramente registra comunque il segno di una raggiunta notorietà dei luoghi, dimenticando spesso le qualità dei servizi offerti in ambito culturale, non marginali, anzi essenziali per la identificazione di quest'area differenziandola da altre. Tra questi il progetto Chiese aperte che ha offerto all'interno di 5 contenitori (Cattedrale, S. Francesco d'Assisi, Canneto, Purità, Crocifisso) la presenza di guide particolarmente esperte dal 17 luglio al 17 settembre scorso. Un progetto che ha integrato l'iniziativa degli Open Days 2014 di Pugliapromozione.

In questo senso occorre conoscere e valorizzare quelle realtà locali che da anni sono impegnate a promuovere, qualificare e divulgare i luoghi di cultura.

A fine stagione perciò è utile rappresentare alla stampa il lavoro svolto e i risultati ottenuti nel corso dell'estate 2014.

L'Associazione Gallipoli Nostra lo fa in tandem con l'Associazione Amart, due organismi che sono direttamente coinvolti nella gestione dei principali luoghi di cultura di Gallipoli: Museo civico e Museo Diocesano, Frantoi ipogei di Palazzo Granafei, Galleria Coppola e Museo del Mare.

Nel corso della conferenza stampa saranno illustrate le iniziate assunte e quelle in programma nonché in dettaglio le presenze di visitatori registrate nei mesi di luglio, agosto e settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conferenza stampa lunedì 22 settembre ore 16 presso Museo diocesano Gallipoli

LeccePrima è in caricamento