Pagliacci si aggirano in ospedale: sono i volontari “Vip”, terranno un corso di clownterapia

Anche negli ospedali di Lecce e Scorrano i coloratissimi clown di “Viviamo in positivo”. A fine novembre anche una lezione per coloro che vogliono far parte della grande famiglia

I clown "Vip" di Lecce.

LECCE – Portano il sorriso tra le corsie d’ospedale, tra i letti che vedono bambini ricoverati e genitori distrutti dal dolore. Riscaldano l’animo per riportare fiducia. Anche a Lecce si aggirano speciali clown. Sono i “Vip”, dove la sigla sta per “Viviamo in positivo”. Presteranno servizio nei reparti di Pediatria degli ospedali “Vito Fazzi” di Lecce e “Veris Delli Ponti” di Scorrano, in Ematologia e Oncologia del Polo Oncologico “Giovanni Paolo II” del capoluogo salentino, nella residenza “Villa Sofia” e ovunque sia necessario diffondere la filosofia del “Vivere in positivo”, appunto.

L’associazione, che fa parte di una più ampia rete composta da 61 organizzazioni, ora apre anche ad altri volontari. Per far parte della grande famiglia basterà fare un corso che si terrà il 29, 30 novembre e primo dicembre. Nei tre giorni si apprenderanno tecniche di clownterapia, si lavorerà sul personaggio clown e il circo immaginario, la coesione di gruppo, fiducia, sintonia, le gag, l'igiene e il comportamento in reparto.oncologia lecce-2

Ma attenzione: la preparazione del volontario clown non finirà col corso base. Dopo il weekend intensivo, infatti, proseguirà con due allenamenti al mese e altri corsi specialistici durante il resto dell'anno. Per accedere al corso base è richiesto un incontro propedeutico, un modo per conoscerci reciprocamente, fornirti tutte le informazioni utili e per soddisfare ogni curiosità. Basterà contattare la pagina Facebook “VIP Viviamo in positivo Lecce” o tramite l’indirizzo mail segreteriaviplecce@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento