Corso di formazione per estetiste e parrucchieri a Lecce

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Malformazione, fragilità, sfaldamenti, unghie all'insù, acquiline, ondulate, crescita lenta, onicofagia...sono solo alcuni tra i disturbi più frequenti delle unghie. Spesso difficilmente riconosciuti, questi “problemi” chiamano in causa l'Onicotecnico, dal greco onyx che vuol dire unghia. Sembra quasi una parolaccia invece la parola designerebbe una professionista a cui affidare la bellezza delle nostre unghie. Sì, designerebbe, appunto. E il condizionale è d'obbligo perché nonostante il crescere del settore della bellezza, che proprio non sembra risentire della crisi, di Onicotecniche professioniste non ce ne sono molte in giro e a dirlo sono proprio i centri professionali che faticano a trovare figure preparate da assumere o a cui richiedere delle collaborazioni.

Ecco allora che dopo Milano e Roma arriva anche a Lecce il primo corso professionalizzante per diventare Onicotecnici. Così, in un periodo storico in cui i media e le testate giornalistiche raccontano continuamente di crisi e di mancanza di lavoro, il corso Obiettivo Onicotecnica si pone come un'esperienza formativa spendibile sin da subito nel mercato del lavoro.

Promosso da Antares Scuole per Estetiste e Parrucchieri e NailLab di Consuelo Vergari, il corso, le cui iscrizioni scadono a dicembre e che avrà inizio a gennaio, si strutturerà in 19 giornate di studio spalmate in 10 mesi ed è volto a far acquisire a chi voglia intraprendere questa professione tutte le conoscenze sia sotto il profilo teorico, che sotto il profilo pratico. Per info e iscrizioni: 327.4481094/346.5445000

DETTAGLIO MATERIE

Anatonia, Dermatologia, Chimica, Igiene, Marketing, Colorimetria, Sicurezza e salute sul posto di lavoro sono solo alcune delle materie teoriche oggetto di approfondimento. Accanto a queste poi, un eccezionale valore aggiunto sta nei moduli: “Tecniche per promuovere noi stessi e la crescita professionale” e “Comunicazione non verbale: dallo studio del colore  alla psicologia del colore, passando per l'analisi del colore personalizzata”.

Torna su
LeccePrima è in caricamento