Cultura

A Cocumola, la settima edizione del premio “La Luna dei Borboni”

Nel ricordo di Vittorio Bodini torna l’appuntamento tradizionale nel comune di Minervino: particolarità dell’edizione il passaggio del testimone all’omonimo centro studi, che gestirà eventi e pubblicazioni legate al poeta

Cocumola (MINERVINO DI LECCE) - Al via a Cocumola la settima edizione dell’evento voluto dall’amministrazione comunale di Minervino per ricordare il grande poeta salentino Vittorio Bodini. Con una particolarità: il passaggio del testimone, durante la serata di domenica 2 settembre prossimo (20.30, piazza San Nicola a Cocumola), alla neo-costituita associazione “Centro studi Vittorio Bodini”, che – guidata da Valentina, unica erede del poeta – si occuperà d’ora in poi di gestire tutti gli eventi e le pubblicazioni legate all’opera di questo straordinario cantore del Sud e delle sue contraddizioni (come peraltro auspicato già lo scorso anno dal sindaco di Minervino, Ettore Caroppo).

All’associazione tutti gli estimatori di Vittorio Bodini potranno aderire durante la serata del premio, che si articolerà in una serie di momenti significativi di omaggio al poeta e al suo multiforme ingegno letterario.  Questo, infatti, il programma del 2 settembre in piazza San Nicola: Musiche di “Ecovanavoce” (poesie musicate di Vittorio Bodini); Letture di Mariapia Autorino e Antonio Minelli; presentazione del libro "Sud come Europa. Carteggio Bodini – Sciascia”(Besa  2012), a cura di Fabio MoliterniLucio Giannone (Università del Salento); proiezione cortometraggio "Poppitu" di Roberto De Feo e Vito Palumbo; proiezione documentario "Omaggio a Vittorio Bodini" di Giuliano Capani (1980).

Il Premio “La Luna dei Borboni 2012” verrà assegnato nel corso della serata a Lamberto Pignotti, tra i fondatori della "poesia visiva" e grande amico di Vittorio Bodini); gli altri riconoscimenti verranno invece consegnati dalla famiglia Bodini all’amministrazione comunale di Minervino, che ha fortemente voluto e realizzato il Premio in questi sette anni; a Ugo Malecore, autore del monumento funebre di Vittorio Bodini a Lecce;  alla memoria di Mario Agrimi, amico e attento diffusore dell'opera del poeta. Presenta Marcello Favale; regia, luci e coreografie di Aurelio Gatti,  organizzazione generale a cura di Stefano Murciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cocumola, la settima edizione del premio “La Luna dei Borboni”

LeccePrima è in caricamento