Alla scoperta dello scienziato Ennio De Giorgi

Una nuova pubblicazione per conoscere l'opera di Cosimo De Giorgi. A 165 anni dalla nascita dello scienziato di Lizzanello viene presentata una nuova pubblicazione, a cura di Ennio De Simone

Una nuova pubblicazione per conoscere l'opera di Cosimo De Giorgi. A 165 anni dalla nascita dello scienziato (Lizzanello, 9 febbraio 1842; Lecce, 2 dicembre 1922) viene presentata una nuova pubblicazione, il volume "Carteggi di Cosimo De Giorgi - Regesti e lettere scelte" di Ennio De Simone. Il libro, in collaborazione con l'amministrazione comunale, sarà presentato venerdì 14 dicembre alle 18 nel centro polifunzionale "Ennio De Giorgi" di Lizzanello. Cosimo De Giorgi fu un uomo dal grande ingegno, instancabile nella ricerca, che passò la vita a studiare da storico, da archeologo, da medico e da naturalista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
E' appartenuto ad una schiera di spiriti eletti che hanno segnato "un periodo felice della cultura salentina". E che può considerarsi "come lo studioso della Puglia in genere, oltre che del Salento in specie, che appartiene esclusivamente alla Terra d'Otranto per l'opera mirabile di organizzazione scientifica che svolse nella sua provincia e per l'entusiasmo con cui dedicò, per oltre mezzo secolo, all'illustrazione del Salento e alla difesa degli interessi salentini la grande attività sua di cittadino, di scienziato e di maestro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Emergenza coronavirus, registrati altri tre casi di positività in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento