I nuovi appuntamenti online del weekend per il Festival "Kids"

  • Dove
    Online
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 03/01/2021 al 04/01/2021
    10:00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Evento per bambini
Prosegue, con qualche variazione nel programma, la settima edizione, completamente gratuita e online, di "Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni" dedicata al tema "Abbracci sospesi". Visti gli ottimi riscontri delle prime giornate, le nuove tappe di “In viaggio con le storie” e i nuovi laboratori del "Kids Village" saranno "rilasciati" ogni mattina fino a domenica 10 gennaio e non, come previsto, fino alla Befana e resteranno disponibili sul sito Kidsfestival.it fino al 20 gennaio per dare modo di guardare e condividere i contenuti inediti, pensati per il Festival. Inoltre, dal 7 al 10 gennaio, con il ritorno a scuola, l'appuntamento è anticipato alle 7 del mattino per far compagnia a tutta la famiglia sin dalla colazione.

Domenica 3 gennaio per KidsVillage dalle 10 sarà disponibile "La foresta di bamboo. Piccolo abecedario cinese" di Michela Marrazzi (+6). Huā è Fiore in lingua cinese. Il suo ideogramma sembra raffigurare due peonie nella foresta . Il suo suono, è racchiuso in un unico respiro. Anche l'ideogramma di fiume raffigura delle onde, dall'alto verso il basso, tra il cielo e la terra e si dice chuān. La Foresta di Bambù è un viaggio alla scoperta di simboli, ideogrammi, figure e suoni che conducono al villaggio della Pagoda sperduta, in Oriente, dove ciò che è vecchio diventa prezioso ed ogni crepa si fa acqua, fiume che da origine ad una nuova vita. Un piccolo abecedario cinese fatto di suoni e linee che messi  insieme si fanno percorsi, strade, foreste, storie da raccontare. La Foresta di bamboo è ispirato all'albo illustrato delle artiste Catherine Louis e Marie Sellier: Il Giardino Di Nonna Li ed è un'iniziazione dei piccoli agli ideogrammi cinesi.
Ogni simbolo, sarà accompagnato da un tratto di storia che, con pennelli e suoni, costruirà il racconto di un viaggio tra i sentieri del vecchio che si fa nuovo. Alle 17 incontro in diretta dal Convitto Palmieri di Lecce con  Bruno Tognolini, che dopo l’introduzione di Francesca Russo, in “Rime e vitamine” approfondirà l’uso e la manutenzione della poesia nella vita dei bambini e di tutti. Le poesie, gli scongiuri, i proverbi, la pubblicità, le preghiere, i rap, le rime orali dei giochi dei bambini, e via giù fino ai cori degli stadi.
Tutto ciò che la voce dice in rima ha un potere speciale: fa qualcosa, fa accadere qualcosa. Lo dice anche il suo antico nome greco: “poiesis” viene dal verbo “poieo”, che vuol dire “io faccio”. Le rime fanno. Ma attenzione: non tutte fanno bene. Come tutte le altre cose, solo le rime fatte bene fanno bene. Un volo di manutenzione in questo antico potere del fare bene dicendo, con tanti e sonanti esempi detti in voce, mostrati in video, suonati in audio.
 

Lunedì 4 gennaio, invece, dalle 10, per “In viaggio con le storie”, dal Museo Ferroviario di Lecce, in scena il “Viaggio al centro della terra dal romanzo” di Jules Verne di e con Angela De Gaetano (+5). Lo scienziato Otto Lidenbrock scopre un documento segreto che contiene le misteriose coordinate per intraprendere un’affascinante spedizione. Desideroso di fare nuove sensazionali scoperte si prepara per partire immediatamente e Axel, nipote e sua assistente lo accompagnerà in questa ardita impresa, pur continuando a nutrire in cuor suo qualche dubbio. 
Seguendo le indicazioni, i due scendono nel cratere di un vulcano spento, accompagnati da un cacciatore islandese. Cosa c’è sotto la superficie terrestre? Tra molteplici rischi e terribili insidie, questa spedizione sarà un viaggio sorprendente e meraviglioso in cui l’essere umano sfiderà la potenza degli elementi naturali, per placare la sua proverbiale sete di conoscenza.
 
Fino al 10 gennaio il Festival propone una ventina di appuntamenti tra racconti “In viaggio con le storie”, laboratori nel "Kids Village" e incontri in diretta con contenuti inediti, pensati e realizzati appositamente per questa edizione speciale completamente gratuita e online dedicata al tema "Abbracci e sospesi". Non mancheranno altre attività “collaterali” come il Barbonaggio teatrale delivery, i Pensierini di Natale e l’ormai consueta Operazione Robin Hood. Il tutto raccontato sul blog anche dai “Piccoli critici”.
Kids è un progetto di Factory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro con la direzione artistica di Tonio De Nitto e Raffaella Romano, realizzato con il sostegno di Mibact, Regione Puglia (Assessorato all'Industria culturale e turistica - FSC 2014-2020), Comune di Lecce, Teatro Pubblico Pugliese, in collaborazione con Polo BiblioMuseale di Lecce, Assitej Italia - Associazione nazionale del teatro per l'infanzia e la gioventù, Museo Ferroviario della Puglia e i progetti Storie cucite a mano e Ip ip Urrà, selezionati dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Iscrizioni aperte per "Free Patrick Zaki, prisoner of conscience"

    • dal 13 al 28 gennaio 2021

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • La “Fòcara” di Novoli in esclusiva su Antenna Sud

    • solo domani
    • Gratis
    • 16 gennaio 2021
  • Dialogare a distanza: ciclo di incontri promosso da Storie cucite a mano

    • dal 5 dicembre 2020 al 18 gennaio 2021
    • Online
  • "I giorni dell'ombra. Diario degli occhi disarmanti"

    • dal 13 al 20 gennaio 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento