rotate-mobile
Cultura Castrignano de' Greci

Prosegue la rassegna “Blook” con un incontro sulla figura di Carmelo Bene

Giovedì 6 giugno a Castrignano de’ Greci un nuovo appuntamento con il ciclo di eventi del progetto “Titolo collettivo”

CASTRIGNANO DE’ GRECI - Giovedì 6 giugno (ore 19 - ingresso libero) nella Biblioteca di Kora - Centro del Contemporaneo di Castrignano de' Greci con la presentazione del volume "Da questo altrove: Carmelo Bene e il Sud del Sud dei santi" prosegue la rassegna visivo-letteraria "Blook. Mappe, atlanti e portolani di qui" promossa dal progetto "Titolo Collettivo - Una rete per le biblioteche di comunità".

Moderato da Paolo Mele, il terzo appuntamento ospiterà il docente di Letteratura italiana contemporanea dell’Università del Salento e poeta Simone Giorgino (curatore del volume pubblicato da Kurumuny con Alessio Paiano), il graphic designer e illustratore Efrem Barrotta e l'attore Simone Franco. Il "Sud del Sud dei santi" è la personale idea di Carmelo Bene della Terra d’Otranto, non una semplice area geografica ma un articolato sistema di significati culturali che costituiscono uno spazio estetico.

Nella prima parte del libro, quattordici studiosi si interrogano sui rapporti fra il territorio di origine e l’opera complessiva di Carmelo Bene, approfonditi secondo diverse prospettive: teatrale, letteraria, cinematografica, filosofica, linguistica, sociologica, antropologica. Nella seconda parte, ricca di immagini e documenti, si sviluppa una dettagliata Cartografia poetica nei cinque comuni salentini maggiormente legati all’artista: Campi Salentina, Lecce, Santa Cesarea Terme, Otranto e Copertino. Questo percorso nel "Sud del Sud dei santi" è un viaggio a tappe di alcune fasi salienti della vita e dell’opera di Carmelo Bene.

Blook è un ciclo di dieci incontri per riflettere sui libri non solo come oggetti da guardare e toccare ma anche come espressione di un immaginario. Durante ogni appuntamento i tre illustratori Massimo Pasca, Chiara Rescio e Sasha Ciardo si lasceranno ispirare dalle parole poetiche e letterarie per disegnare tre mappe, una per ciascun paese coinvolto. La manifestazione prevede anche la pubblicazione di un leporello (libro a fisarmonica creato con un'unica striscia di carta o cartoncino) e di tre puzzle personalizzati per ogni biblioteca (Kora - Centro del Contemporaneo di Castrignano de' Greci, Museo della Ceramica e Biblioteca comunale di Cutrofiano e Trame libere nel Castello Volante di Corigliano d'Otranto) che permetteranno alle comunità di approcciarsi alla conoscenza attraverso il gioco.

Info e contatti 3278773894 - titolocollettivo@gmail.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prosegue la rassegna “Blook” con un incontro sulla figura di Carmelo Bene

LeccePrima è in caricamento