Lunedì, 26 Luglio 2021
Cultura

Bottiglie di plastica riciclate per il primo albero di Natale ecosostenibile

Lo hanno realizzato i volontari del circolo Legambiente di Monteroni con lo scultore Marco Mariano: alto 5 metri e col diametro di 3 metri, realizzato con materiale raccolto con l'aiuto degli studenti delle scuole elementari

MONTERONI - I volontari del circolo Legambiente “Medagli” di Monteroni in collaborazione con lo scultore Marco Mariano, hanno realizzato un albero di Natale alto 5 metri e con il diametro maggiore di 3 metri, interamente con bottiglie di plastica riciclate, raccolte con l’aiuto degli studenti delle scuole elementari del paese nell’ambito della settimana europea della riduzione dei rifiuti 2013.

Lo scopo è di far sperimentare ai ragazzi come realmente un oggetto destinato a diventare rifiuto possa essere riutilizzato, a tutto vantaggio della creatività e della manualità, qualità oramai in disuso che devono essere invece stimolate e valorizzate. Come duplice obiettivo il circolo si è proposto di addobbare per Natale la piazza del paese in modo alternativo ed ecosostenibile, evitando inutili e dannosi tagli di alberi che, come ben sappiamo, hanno pochissime probabilità di sopravvivere dopo il periodo natalizio.

L’iniziativa nasce come primo passo di una strada più lunga da percorrere nel tempo e si propone l’obiettivo ultimo di “educare” ad un uso più consapevole di tutto ci  di cui abbiamo bisogno, nella speranza di imparare, partendo dai più piccoli, ma rivolgendosi ovviamente a tutti, a ridurre la produzione di rifiuti. 

Marco Mariano, 28 anni originario di Monteroni di Lecce, scultore e docente di scultura presso l’accademia di Belle Arti “Fidia” di Vibo Valentia. È autore di diversi monumenti ed opere pubbliche ed ha al suo attivo molteplici premi e riconoscimenti in attività nazionali ed internazionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bottiglie di plastica riciclate per il primo albero di Natale ecosostenibile

LeccePrima è in caricamento