rotate-mobile
Il programma / Poggiardo

Una storia che attraversa un secolo: i cento anni del circolo Forchetta di Poggiardo

Il circolo ricreativo costituito nel luglio 1924 è da sempre punto di riferimento per agricoltori, artigiani, professionisti, piccoli imprenditori e cittadini comuni, un luogo di ritrovo e di convivialità. Gli eventi in programma per celebrare la ricorrenza

POGGIARDO - Poggiardo si prepara a festeggiare i 100 anni dalla nascita del “Circolo Forchetta”, costituito nel luglio 1924 a Poggiardo. Fin dalla sua istituzione il Circolo ha rappresentato un punto di riferimento per agricoltori, artigiani, professionisti, piccoli imprenditori e cittadini comuni, un luogo di ritrovo e di convivialità. 

Nel contesto dell’epoca, il circolo ha rappresentato un punto di riferimento per la comunità, favorito in questo anche dalla centralità della sede associativa: Piazza Umberto I, principale luogo di ritrovo per tanti cittadini, in una stanza del Castello Guarini, immobile di rilevante pregio storico-architettonico, di proprietà privata. 

Ad oggi l’elenco soci annovera circa 100 soci, con una presenza significativa di donne nella compagine sociale. Numerosi gli eventi in programma per celebrare la ricorrenza e che coinvolgeranno diverse realtà del territorio comunale: Amministrazione Comunale, Istituti di istruzione scolastica, Associazioni, Operatori economici, cittadini e altri soggetti animati dalla voglia di valorizzare una bella pagina di storia di una “vivace comunità del Salento”. 

ESTEMPORANEA DI SCULTURA

Il primo evento inizierà il 18 giugno e si concluderà il 2 giugno, nella splendida cornice di Villa Episcopo, dove cinque scultori cominceranno la realizzazione di altrettante sculture in pietra leccese che il Circolo Forchetta donerà al Comune di Poggiardo per l’arredo urbano della Città.

Durante la realizzazione delle opere, gli artisti riceveranno anche la visita delle scuole del Salento interessate al progetto. Nei giorni di sabato e domenica del periodo interessato dall’iniziativa, Villa Episcopo e la strada comunale antistante saranno sede di altre attività culturali aperte al pubblico.

Nello stesso periodo, alcuni studenti del Liceo Artistico “Nino Della Notte” di Poggiardo realizzeranno piccole sculture in pietra leccese, anch’esse destinate all’arredo urbano.

100 TELE PER 100 PICCOLI ARTISTI

Manifestazione culturale destinata ai ragazzi della scuola Primaria e Secondaria dell’Istituto Comprensivo Statale di Poggiardo. Ai ragazzi sono state consegnate 100 tele per la realizzazione di altrettanti lavori sul tema dell’amicizia, della convivialità e del rispetto. I dipinti saranno esposti al pubblico in un’altra iniziativa programmata per il mese estivo.

FIERA MERCATO DELL’ARTIGIANATO LECCESE

Evento organizzato in collaborazione con CRAZY ART SALENTO, in programma sabato 25 e domenica 26 maggio.

EVENTO ENOGASTROMICO

Per un’associazione che nel nome porta un elemento importante della cucina, quale la Forchetta, non potevano mancare appuntamenti enogastronomici. Tra questi, si segnala quello che verrà organizzato in collaborazione con il Polo Tecnico del Mediterraneo di S. Cesarea Terme - sede distaccata di Poggiardo. L’Istituto Alberghiero sarà il protagonista di un evento che esalterà alcune specialità della tradizione culinaria del Salento e che si terrà nello spazio antistante la Villa Episcopo sabato 25 maggio alle ore 20:00.

Altri eventi in programma sono dettagliati nel programma composto dal Circolo, organizzati con il Patrocinio e la collaborazione del Comune di Poggiardo.

Il Circolo ha realizzato anche un volume dedicato all’evento, distribuito sia in formato elettronico che cartaceo durante gli eventi, compresi quelli che verranno organizzati nel periodo estivo, fra cui la 6^ edizione della “Frisellata sotto le stelle”, evento dedicato alla valorizzazione di un alimento tipico della dieta mediterranea e della cultura enogastronomica del Salento.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una storia che attraversa un secolo: i cento anni del circolo Forchetta di Poggiardo

LeccePrima è in caricamento