"Il colore delle cose fragili": la presentazione a Botrugno

  • Dove
    TELA_LAB
    Via Cufra
    Botrugno
  • Quando
    Dal 02/08/2019 al 02/08/2019
    21,00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Venerdì 2 agosto alle 21,00 il reading de Il colore delle cose fragili (Collettiva edizioni) di Cristina Carlà arriva a Botrugno, nella casa di TELA_LAB in via Cufra a Botrugno.

La penna di Cristina ha già percorso svariati sentieri, è poliedrica, si sperimenta e si re-inventa, ma sempre grazie alla parola.

Il libro è un mix di prosa e versi, una scrittura in movimento che racconta le cose del mondo, descrive la bellezza che ritrova per caso nella vita di tutti i giorni e nei gesti comuni. A guidarci in questa lettura pochi capitoli che si colorano di viola (per il cambiamento), blu (per l’amore), rosso (per la femminilità), nero (per il male).

Cattura immagini, descrive luoghi, si muove, è vera, mai retorica. Ci invita a spalancare la finestra sul mondo delle cose, le sue cose, che diventano nostre. Le cose semplici, ma che fanno rumore. Cristina sembra dirci (urlando in un orecchio “Ci siamo dentro tutte e tutti”). Fidiamoci quindi quando ci racconta fotogrammi del contemporaneo (i giovani su un treno) o immagini della realtà quotidiana (le mamme che in pizzeria ordinano per lei, che tristezza!).

Il colore delle cose semplici apre la collana Taccuini e altre cose edito da Collettiva edizioni indipendenti.
L'illustrazione di copertina è di Valeria Puzzovio.

Collettiva, edizioni indipendenti. Edizioni, non come editoria, ma come pratica per la diffusione e la visibilità del pensiero delle donne.
Indipendenti per vocazione, per scelta, per nutrire un percorso costante. Collettiva è un progetto editoriale di Alice e le altre associazione di promozione sociale
392.1995892 o 334.9925354 associazionecollettiva@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La storia di Lecce si racconta attraverso i giornali salentini

    • dal 25 novembre al 25 dicembre 2020
    • Convitto “G. Palmieri”
  • Test rapidi gratuiti per Ruffano

    • Gratis
    • dal 25 novembre al 31 dicembre 2020
    • Area mercatale Taurisano
  • "Nikolaus, la leggenda del Natale" di Roberto Marius Treglia e Alberto Greco

    • dal 1 al 25 dicembre 2020

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Venerdì Siria: sapori e profumi vegan dal Medio Oriente

    • dal 18 dicembre 2019 al 18 dicembre 2020
    • Agricola Samadhi
  • Inaugurazione della mostra Home Landscape di Level project

    • dal 24 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • ex chiesa di San Francesco della Scarpa
  • La storia di Lecce si racconta attraverso i giornali salentini

    • dal 25 novembre al 25 dicembre 2020
    • Convitto “G. Palmieri”
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento