Content&collaboration, devops, smart working

Qual è l’impatto sui tempi di lavorazione di un progetto quando vengono attivate modalità di sviluppo collettivo tra più aziende? Quanto queste opportunità di co-creazione tra imprese o tra PA e imprese favoriscono l’ottimizzazione dei compiti, la riduzione dei costi aziendali e le opportunità di business?

Di queste nuove modalità di approccio al lavoro si parlerà nell’evento “Content&Collaboration, DEVOPS, Smart Working” che si terrà il 17 dicembre 2019, dalle 9.00 alle 16.30, a Lecce presso la sede di Sellalab, in viale Michele de Pietro. La giornata di approfondimento è organizzata da IAMCP Italia (International Association of Microsoft Channel Partners) in collaborazione con Microsoft, Sellalab e Progress.

Per partecipare all’evento gratuito è necessaria la prenotazione online sul sito www.iamcp.it.

Nella giornata si discuterà di “Collaboration” come atteggiamento di apertura delle conoscenze da parte delle persone, degli aspetti legati al “DevOps” che sfruttano le nuove logiche della condivisione e della collaborazione. Nuove filosofie manageriali basate sulla restituzione alle persone di flessibilità e autonomia nella scelta degli spazi, degli orari e degli strumenti da utilizzare a fronte di una maggiore responsabilizzazione sui risultati.

Inoltre, la discussione riguarderà anche le novità introdotte dallo strumento “Smart Working”, ripensamento intelligente delle regole con cui si svolgono le attività lavorative. Una modalità di lavoro che sta riscontrando un discreto successo anche in Italia.

In apertura dell’evento di martedì 17 dicembre, per i saluti istituzionali, interverranno Stefano Minerva (Presidente della Provincia di Lecce), Alessandro Delli Noci (Vice Sindaco e Ass. all’Innovazione del Comune di Lecce), Angelo Tafuro (Responsabile Sellalab Lecce), Giancarlo Negro (Presidente Confindustria Lecce) e Fabrizio Benvenuto (Presidente IAMPC Italia).

Il format della giornata di approfondimento prevede una sessione mattutina con talkshow, dedicata alla visione scientifico-accademica sui temi oggetto di discussione e a contributi tecnici degli esperti di Microsoft (Rossano Vignati e Luca Costa) e Progress (Antonio Brignoli). Alla discussione prenderanno parte anche Loredana Capone (Ass. Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia), Antonio Domenico Grieco, Antonio Del Prete e Luigi Patrono (Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione dell’Università del Salento) e Marco Cataldo, Ordine degli ingegneri di Lecce.

La sessione specialistica pomeridiana, invece, è dedicata alla presentazione di casi studio, utilizzi pratici ed esempi concreti già collaudati in tema di Content&Collaboration, DEVOPS e Smart Working. In chiusura di giornata i relatori saranno a disposizione per rispondere alle domande dei partecipanti.

L’evento è patrocinato dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, dalla Provincia di Lecce – Salento d’Amare, dal Comune di Lecce, da Confindustria Lecce e dall’Ordine degli Ingegneri di Lecce.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il green new deal: rischi e vantaggi di un nuovo interventismo pubblico

    • solo domani
    • Gratis
    • 4 marzo 2021
    • On Line
  • Le nuove aperture di "Attraverso il Castello"

    • 5 marzo 2021
    • Castello Carlo V
  • "Armoniosamente" condotto da Giovanna Politi

    • Gratis
    • dal 3 febbraio al 5 maggio 2021
    • Radio Onenonsolosuoni

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Io confesso, stanza 23

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 1 al 4 marzo 2021
    • Hotel President lecce
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • "Scavi d'ateneo": la mostra online

    • dal 2 febbraio al 31 marzo 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento