Convegno internazionale a Melpignano

  • Dove
    Ex convento degli Agostiniani
    Indirizzo non disponibile
    Melpignano
  • Quando
    Dal 26/06/2019 al 28/06/2019
    27/06 dalle 9 alle 19 e il 28/06 dalle 9 alle 16
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

26- 28 Giugno 2019 - Melpignano (LE)
EVENTO INTERNAZIONALE

“L’INNOVAZIONE SOCIALE COME MODELLO DI RIFERIMENTO PER IL PATRIMONIO CULTURALE”
Progetto Europeo: #EuSAVE (EU Citizens’ Action for Smart Historic Villages)

Si svolgerà a Melpignano (LE), dal 26- 28 Giugno 2019, il secondo appuntamento del ciclo di conferenze internazionali nell’ambito del progetto europeo #EuSAVE (Eu Citizens’ Action for Smart Historic Villages)
Obiettivo generale del progetto è di creare, promuovere e consolidare una RETE EUROPEA DI BORGHI STORICI INTELLIGENTI che valorizzi il coinvolgimento e la partecipazione dei cittadini alla vita socio-economica delle rispettive comunità, attraverso strategie di sviluppo locale basate sulle opportunità offerte dal patrimonio culturale, materiale e immateriale.

Il progetto #EuSAVE coinvolge 40 piccoli Comuni rurali con meno di 10.000 abitanti, provenienti da 8 diversi Paesi europei - Spagna, Italia, Croazia, Belgio, Portogallo, Bulgaria, Repubblica di Macedonia del Nord e Lettonia - appartenenti alle quattro aree dell'Europa (Est, Ovest, Nord e Sud). In rappresentanza dell’Italia parteciperà l’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina.

Il progetto ha una durata totale di 2 anni (1 gennaio 2019 - 31 dicembre 2020) e prevede un totale di 7 conferenze internazionali. L’appuntamento italiano si terrà dal 26 al 28 giugno 2019 a Melpignano (LE), presso la Sala Torsello dell’ex Convento degli Agostiniani.

"Come Unione dei Comuni della Grecìa Salentina siamo felici di accogliere questo evento internazionale nel nostro territorio. Siamo anche onorati di poter rappresentare l’Italia in questo significativo progetto europeo di confronto e scambio di buone pratiche per la creazione e lo sviluppo di una RETE EUROPEA DI BORGHI STORICI INTELLIGENTI, nel segno di una sinergia transnazionale tesa a valorizzare una crescita intelligente, sostenibile, partecipata e inclusiva. In queste 3 giornate di incontri, l’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina sarà di scena portando all'attenzione degli altri partner europei le esperienze di innovazione sociale di successo che in questi ultimi anni hanno posto il proprio patrimonio culturale al centro dello sviluppo locale". Così ROBERTO CASALUCI, Presidente dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, unico ente partner italiano del progetto.
Le diverse fasi del progetto prevedono attività con GRUPPI DI LAVORO TEMATICI TRANSNAZIONALI e consentiranno di: sviluppare una mappatura delle migliori pratiche realizzate dalla sinergia tra innovazione sociale e patrimonio culturale; tracciare le strategie di sviluppo locale basate sui valori culturali e storici e sul patrimonio delle aree rurali; trasferire le migliori pratiche identificate alla Rete Borghi Storici Intelligenti coinvolti per definire le strategie di sviluppo e le linee d'azione comuni.
Tra le altre attività progettuali è altresì prevista la realizzazione: infoday, workshop, dibattiti, seminari e laboratori transnazionali, tavole rotonde, focus-group, forum di discussione dei cittadini, sessioni e panel di esperienze e storie di successo, visite di studio, attività culturali informali, video di storie di successo, forum virtuale per la raccolta di opinioni, strategie congiunte per i Borghi Storici Intelligenti, mostra del progetto, seminario sulla capitalizzazione e trasferimento dei risultati conseguiti dal Progetto #EuSAVE .
L’AGENDA dell’evento di Melpignano prevede:
MERCOLEDÌ 26 GIUGNO (a partire dalle ore 16.00): presentazione dei partecipanti, con il saluto da parte dei 12 Sindaci dei Comuni aderenti all'Unione dei Comuni della Grecia; attività specifiche di progetto con gruppi di lavoro transnazionali.

GIOVEDÌ 27 GIUGNO (a partire dalle ore 09.30): conferenza internazionale con l'inaugurazione ufficiale da parte del Presidente dell'Unione dei Comuni della Grecìa Salentina Roberto Casaluci, la presentazione del progetto a cura dell'European Project Manager Luigi A. Dell'Aquila, gli interventi istituzionali delle autorità pubbliche invitate. La conferenza prevede i seguenti interventi tematici:
“Città e Comunità Sostenibili: l’OSS 11 dell'Agenda 2030 dell'ONU per uno sviluppo sostenibile” - Teresa Gualtieri, presidente nazionale Federazione Italiana delle Associazioni e dei Clubs per l'UNESCO;
“Il patrimonio culturale come volano di nuova cittadinanza ed empowerment di comunità. La strategia di Borghi Autentici d’Italia” - Gianluca Greco, Associazione Borghi Autentici d’Italia;
"Smart Villages: il rinascimento rurale” - Francesco Marchionni, European Project Manager Junior, agenzia di consulenza e formazione "Knowledge Management & Intellectual Capital";
“Il Festival de La Notte della Taranta” - Ivan Stomeo, Sindaco di Melpignano e membro del CDA Fondazione La Notte della Taranta;
“Il progetto Cammini di Leuca”: primo parco culturale ecclesiale in Italia” - Federico Massimo Ceschin, direttore generale Fondazione De Finibus Terrae;
“Il progetto Percorsi di Puglia” - Davide Petranca, allievo del corso di Alta Formazione in Management della Filiera del Turismo Lento e Sostenibile (Ist. Tec. Sup. Regionale della Puglia per lo Sviluppo dell’Industria dell’Ospitalità e del Turismo Allargato)
Il progetto Community Libraries: Mali Ghetonìa il grande borgo griko” - Sara Saracino, referente tecnica del progetto “Mali Ghetonia”;
“Ogni casa è un teatro" - Roberto Casaluci, Sindaco di Castrignano dei Greci con Pietro Valenti, presidente Associazione OTSE (Officine Theatrikès Salento Ellada)

VENERDÌ 28 GIUGNO (a partire dalle ore 09.30): benvenuto a nome dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina e breve introduzione degli ospiti provenienti dall’area del Salento e dalla Regione Puglia. A seguire, sessione tematica inerente a “Innovazione sociale come modello di riferimento per il patrimonio culturale”:
“Cultura & Sviluppo” - Domenico Bracciodieta, vice presidente nazionale Confcooperative Cultura Turismo Sport;
“Le cooperative di comunità come sistema di innovazione sociale e valorizzazione del patrimonio culturale: il caso della Comunità Cooperativa Melpignano” - Grazia Giovannetti, presidente Comunità Cooperativa Melpignano;
“Innovazione e valorizzazione del patrimonio culturale nell'alta formazione” - Giuseppa Antonaci, presidente Ist. Tec. Sup. Regionale della Puglia per lo Sviluppo dell’Industria dell’Ospitalità e del Turismo Allargato.
A seguire: dibattito sulla situazione attuale e sulle sfide del turismo in Europa nel settore del patrimonio culturale; meeting di coordinamento transnazionale sul tema “Condividere esperienze ed esplorare approcci e iniziative di successo”.

L’evento internazionale di Melpignano "L' innovazione sociale come modello di riferimento per il patrimonio” è parte del progetto #EuSAVE (Eu Citizens’ Action for Smart Historic Villages), in attuazione del Programma Europa per i Cittadini 2014-2020, Asse 2: Impegno Democratico e Partecipazione Civica, Azione 2.2: Rete di Città (2018). Il progetto #EuSAVE è una delle 16 proposte progettuali selezionate e finanziate, a livello europeo, da parte dell’Agenzia Esecutiva per l’Educazione, gli Audiovisivi e la Cultura della Commissione Europea (tra le complessive 139 Proposte Progettuali “ammissibili” presentate e candidate a valere sulla scadenza del 3 Settembre 2018 del Programma Europa per i Cittadini).
European Project Manager per conto dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina è Luigi A. Dell’Aquila, direttore dell’Associazione EuLabTEC.
Dopo la tappa di Melpignano, i SUCCESSIVI EVENTI INTERNAZIONALI del progetto affronteranno i seguenti temi presso gli altri Paesi europei coinvolti: “Le nuove realtà rurali europee: strategie innovative di sviluppo locale e borghi storici (1)” (Kumrovec, Croazia - Sett. 2019); “Le nuove realtà rurali europee: strategie innovative di sviluppo locale e borghi storici (2)” (Etterbeek, Belgio - Dic. 2019); “Progettare nuove e innovative strategie di sviluppo congiunto per i borghi storici intelligenti, sostenibil, inclusivi dell'UE (1)” (Marvão, Portogallo - Mar. 2020); “Progettare nuove e innovative strategie di sviluppo congiunto per i borghi storici intelligenti, sostenibili e inclusivi dell'UE (2)” (Bolyarovo, Bulgaria / Giu. 2020); “Forum internazionale per la sostenibilità sociale dei territori rurali europei - Evento di chiusura del progetto” (Vimianzo, Spagna / Ott. 2020).
CONTATTI: Luigi A. Dell’Aquila E-mail: luigixdellaquila1@gmail.com; cell.: 338-6064306

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Giustizia e diritti umani: webinar informativo gratuito

    • Gratis
    • 27 novembre 2020
    • ONLINE
  • Stop alla violenza di ogni genere

    • Gratis
    • 27 novembre 2020
    • Radio One Nonsolosuoni

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Venerdì Siria: sapori e profumi vegan dal Medio Oriente

    • dal 18 dicembre 2019 al 18 dicembre 2020
    • Agricola Samadhi
  • “Progettando il territorio”: cronache del Collegio dei Geometri

    • dal 4 al 30 novembre 2020
  • Inaugurazione della mostra Home Landscape di Level project

    • dal 24 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • ex chiesa di San Francesco della Scarpa
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento