Venerdì, 30 Luglio 2021
Cultura

"Danzare col ragno". All'ombra del Barocco

Martedì 18 dicembre alle 18,30 incontro con l'attore e scrittore Brizio Montinaro, che presenta il libro corredato di cd "Danzare col ragno", di Argo Editore

Brizio Montinaro

Nel cuore del centro storico leccese, presso il Circolo cittadino di via Rubichi, continuano le proposte culturali di Liberrima, la libreria all'ombra del Barocco. Martedì 18 dicembre alle 18,30 incontro con l'attore e scrittore Brizio Montinaro, che presenta il libro corredato di cd "Danzare col ragno", di Argo Editore. L'autore leggerà dei brani tratti dal libro. Dallo spettacolo teatrale "Danzare col ragno", interpretato da Montinaro con l'Ensemble Terra d'Otranto, nasce il libro che propone un viaggio affascinante attraverso la letteratura e la musica che dal XV secolo ad oggi hanno segnato le tappe importanti di una delle tradizioni popolari più misteriose dell'area del Mediterraneo.

Gli sguardi sul tarantismo di uomini di chiesa, medici, filosofi, viaggiatori, narratori, antropologi. Di volta in volta velenosi, sapienti, stupefatti, ironici, consapevoli. Le musiche antiche sono tutte certificate da testimoni come musiche veramente eseguite per il ballo delle tarantate: languide, malinconiche o variamente ritmate del passato, scatenate fino al parossismo tragico dell'oggi. Suggestive l'iconografia della taranta dei secoli scorsi e le recenti foto "rubate" a Galatina da Brizio Montinaro durante il rito del tarantismo ormai in pieno disfacimento e declino. Ci sono anche le preziose fonti con le partiture originali note, rare e inedite delle musiche italiane e spagnole usate per l'esorcismo della taranta. Il libro è corredato da un cd con la registrazione integrale dello spettacolo Danzare col ragno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Danzare col ragno". All'ombra del Barocco

LeccePrima è in caricamento