Lunedì, 20 Settembre 2021
Cultura Nardò

Dialoghi e musica per ricordare Renata Fonte

"Radio libere, internet : esperienze e percorsi di accesso democratico alle informazioni", una tavola rotonda in musica per ricordare che il 31 marzo del 1984 a Nardò, due sicari uccisero Renata Fonte

"Radio libere e internet : esperienze e percorsi di accesso democratico alle informazioni". In altre parole una tavola rotonda in musica per ricordare che il 31 marzo del 1984 a Nardò, due sicari uccisero Renata Fonte, assessore repubblicano al Comune. Ogni 31 marzo, il gruppo di amici di cui Renata Fonte era parte, composito per età e posizioni politiche, si riunisce per ricordare l'amica, "per denunciare l'aberrante barbarie di una politica organizzata da gruppi di potere e per interessi privati, per chiedere a chi ha autorità e competenza di fare finalmente definitiva e completa chiarezza sull'episodio, perché la memoria alimenti la coscienza civile: un gesto di affetto immutato per Renata e di impegno amorevole, ma deciso per il nostro paese". L'incontro si terrà sabato 31 marzo presso Auditorium del Liceo Scientifico di via Ferri - Nardo' con inizio alle18.30.

Intervengono Carlo Formenti, docente di storia e tecniche dei nuovi media dell'Università del Salento; Enrico Natoli presidente dell'associazione "Cuntrastamu"; Mauro Orrico, autore del libro "Radio libere, ma libere veramente" (Malatempora editrice ); Pierfrancesco Pagoda critico musicale; Luigi Za, docente di metodologia e tecnica della ricerca sociale dell' Università del Salento.

Musica e dialoghi saranno mandati in Internet attraverso "Radiopaz"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dialoghi e musica per ricordare Renata Fonte

LeccePrima è in caricamento