Fare rete per re-stare

  • Dove
    Facebook
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com
Giovedì 18 febbraio alle 21e01 avremo il piacere di conoscere diverse realtà d’Italia che rappresentano reti di paesi, musei, aziende, enti, scuole e soprattutto “belle persone”.
Gli ospiti di questa serata sono:

Angelo Verderosa (Piccoli Paesi), Maria Cleofe (Paesaggi della Memoria), Berdardino D’Errico (Smartway), Silvia di Passio (ARCO – Giovani Community Managers), Giusy Cannella (Indire: Piccole Scuole), Stefano Carluccio (Sud Innovation Hub)
Avremo l’opportunità di ascoltare e conoscere storie, idee, progetti, proposte e riflessioni.
PICCOLI PAESI, il Blog dei borghi dell’Appennino. 5.000 piccoli paesi in Italia con meno di 5.000 abitanti. Tutti in fase di forte spopolamento.
Paesaggi della memoria è una rete di musei e luoghi di memoria dell’Antifascismo, della Deportazione, della Seconda Guerra Mondiale, della Resistenza e della Liberazione in Italia che promuove confronto e attività di approfondimento e formazione.
Smartway aiuta smart workers a cercare di posti meravigliosi in cui vivere e lavorare.
Tutto a misura di workers… e non semplice turista.
ARCO è il primo progetto finanziato dal Programma Erasmus+ per le aree interne sul Community Management rurale. Coinvolge 100 giovani community managers in collaborazione con associazioni giovanili e amministrazioni pubbliche di cinque regioni italiane.
Piccole scuole è un ambito di ricerca Indire indirizzata agli istituti scolastici posti in territori marginali e/o isolati e caratterizzati da un basso numero di studenti. Dal 2017 è anche un Movimento nazionale.
Sarà un incontro com-partecipato quindi vi invitiamo non solo ad ascoltare ma a intervenire durante l'incontro online.
Illustrazione di Valeria Puzzovio
L'iniziativa è promossa da La Scatola di Latta con “Daìmon: A scuola per restare" : una scuola che non terminerà mai: itinerante, multidisciplinare, inclusiva, gratuita e accessibile a grandi e piccini; senza porte e finestre, senza pagelle e attestati, senza compiti e calendari da rispettare; con luoghi di apprendimento disseminati nei campi, nelle cantine e nelle botteghe, diffusa nei paesi e nei paesaggi d’Italia. Una scuola adatta a chi vorrà abitare poeticamente e civicamente i propri territori e a chi vorrà conferire pienezza al proprio re-stare.
Per seguire il video incontro su GOOGLE MEET richiedete il link a scatoladilatta2014@gmail.com o scriveteci alla ns pagina facebook: indicando il vs: NOME, COGNOME, EMAIL, PAESE E PROFESSIONE.

(Utenti che utilizzano pseudonimi o nickname non saranno ammessi all'incontro)
100 POSTI IN "AULA" per garantire un “clima conviviale di ascolto e com-partecipazione”.
Si richiede entusiasmo e com-partecipazione “in classe”

  

--------------------------------------------------------------

Prossimi lezion[i]ncontri sempre alle 21e01:

24 febbraio "Da dove riparte la montagna?
con Valentina Cinieri, Simonetta Radice, Marco Bussone, Michele Marziani

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Difetto: il nuovo singolo del duo salentino Yorke

    • dal 14 al 28 febbraio 2021
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • "Scavi d'ateneo": la mostra online

    • dal 2 febbraio al 31 marzo 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento