Martedì, 16 Luglio 2024
L'appuntamento / Vernole

Giornata mondiale del rifugiato, torna la rassegna itinerante nel Salento

A giugno e luglio tappe a Vernole, Castri di Lecce, Presicce-Acquarica, Borgagne, San Foca, Lecce, Alessano. Il primo appuntamento giovedì 20 giugno. Il tema è “Contaminazioni: identità a confronto”

VERNOLE - Al suo 23esimo anno, torna il 20 giugno la Giornata mondiale del rifugiato che celebra l’approvazione nel 1951 della Convenzione relativa allo statuto dei rifugiati da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni unite. Terzo Millennio-laboratorio di umana solidarietà, che opera a favore della difesa dei diritti umani, organizza anche quest’anno nel Salento una rassegna a tappe, da martedì 20 giugno fino a giovedì 18 luglio, che quest’anno sceglie come filo tematico “Contaminazioni: identità a confronto”.

Incontri, laboratori, degustazioni, street art, sport, musiche dal mondo coinvolgono sette paesi, Vernole, Castri di lecce, Presicce-Acquarica, Borgagne, San Foca, Lecce, Alessano, con un programma ricco e vario che invita alla partecipazione gli ospiti del progetto di accoglienza, rifugiati e richiedenti asilo, e tutta la comunità, con proposte per grandi e piccoli. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti. (Info e prenotazioni: 349/1196009.

“Come ogni anno, la Giornata mondiale del Rifugiato – afferma Andrea Pignataro, presidente di Terzo Millennio - è occasione per dedicare un pensiero di cordoglio per i troppi morti nel viaggio, di dolore per le vittime di violenze e torture nei tanti lager sparsi intorno ed in Europa, di speranza per chi è in cammino, di festa per chi è con noi, di riflessione sul futuro dell'accoglienza nel nostro Paese”. “Quest’anno per noi di Terzo Millennio è anche un modo per parlare in un tempo di confini blindati, di guerre contro le popolazioni civili inermi, di propaganda sovranista tossica – prosegue - con le comunità dei paesini e delle città che ospitano i nostri progetti, di contaminazioni che fioriscono, di identità che arricchiscono e di confronto tra idee e visioni per un futuro ed un mondo migliori”.

Si comincia giovedì 20 a Vernole con un evento organizzato insieme a L’Arcobaleno: in piazza Vittorio Veneto c’è dalle 18 “Il gioco senza spazio e tempo nel mondo” in collaborazione con Anim’Arte, con un laboratorio creativo su tela, uno spettacolo comico interattivo che vede il coinvolgimento del pubblico e i più piccoli potranno divertirsi nell’area kids con giochi interamente in legno.

Venerdì 21 Villa dei Pini (zona 167) a Castri di Lecce accoglie “Castr’Insieme”, con attività di creatività urbana che prendono il via dalle 19 con performance live a cura di Inward, un laboratorio di serigrafia a cura di Cluster8, un laboratorio di street art per i bambini e la comunità e il live radio show a cura di R&D Vibes. Dalle 21 poi, dopo i saluti istituzionali e la presentazione delle opere, si inaugurano i “Giochi di rione” a cura di CSI Castri. Si chiude con il concerto dei Bushy Buns tra ritmi jazz, funk, rock e pop.

Presicce-Acquarica ospita la tappa di martedì 25 giugno. In piazza delle Regioni c’è “Arte e sport negli spazi di comunità”, dalle 18 un laboratorio di arte urbana a cura di Chekos, poi sport per tutti con pallavolo, calcio-tennis, biliardo umano e ping pong, infine laboratori di arti circensi e spettacolo a cura di Cirknos. Alle 21, dopo i saluti istituzionali c’è la presentazione del murales realizzato da Chekos.

Sabato 29 giugno è piazza Sant’Antonio a Borgagne a ospitare l’“Aperitivo di comunità” dalle 19 durante il quale ci sono laboratori di arte circense e animazione a cura di Cirknos, stand di artigianato locale, degustazione delle “focacce del Mediterraneo” a cura della comunità di Borgagne e delle ospiti del progetto SAI. Alle 21.30 c’è in concerto l’Orchestra popolare di via Leuca.

Lunedì 1 luglio alle 21 a San Foca, sul Lungomare Matteotti c’è il concerto de La Rèpetition-Orchestra senza confini. Domenica 7 luglio al Palazzo Baronale di Pisignano alle 21 Saverio Tommasi, scrittore e giornalista, presenta il suo libro “Troppo neri” (Feltrinelli). Nell’occasione è esposta la mostra fotografica “Popoli in movimento/cammino” con gli scatti di Francesco Malavolta. Si chiude con un apertivo interculturale a cura dei minori stranieri non accompagnati, ospiti del progetto SAI di Pisignano. La tappa di mercoledì 10 luglio è a Lecce, alla Masseria Tagliatelle-Stazione Ninfeo, dove alle 21 va in scela lo spettacolo “Fuoco alle polveri” di Saverio Tommasi. Si chiude con un dibattito al quale partecipa l’autore.

Giovedì 18 la rassegna chiude con “Contamin’Azioni continue”, ad Alessano, al parco comunale del Monastero. In collaborazione con L’Arcobaleno e con Anim’Arte, c’è un laboratorio creativo su tela, uno spettacolo teatrale comico interattivo che vede la partecipazione del pubblico, un’area kids con giochi in legno. Alle 21.30 in piazza dell’Orologio ci sono gli Ionica Aranea in concerto con i loro ritmi popolari.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale del rifugiato, torna la rassegna itinerante nel Salento
LeccePrima è in caricamento