Giulio Regeni lecture: seminario online Luigi Manconi

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 25/01/2021 al 25/01/2021
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Prima “Giulio Regeni Lecture” all’Università del Salento, una lezione online aperta organizzata in occasione dell’avvio dell’attività didattica del 36mo ciclo del dottorato in “Human and Social Sciences” del Dipartimento di Storia società e studi sull’uomo: l’appuntamento è per lunedì 25 gennaio 2021, alle ore 10.30, su https://bit.ly/GiulioRegeniLecture; relazionerà il professor Luigi Manconi sul tema “Giustizia e diritti umani nella sfera pubblica nazionale e sovranazionale”.

«Da quest’anno la lezione inaugurale del ciclo annuale di lezioni del nostro dottorato si chiamerà appunto “Giulio Regeni Lecture”, in omaggio alla figura di Giulio Regeni, tragicamente assassinato mentre svolgeva le ricerche previste all’interno del suo percorso di dottorato», spiega il professor Alessandro Isoni, coordinatore del dottorato UniSalento, «Si tratta di un doveroso tributo alla memoria e alla persona di Giulio Regeni, cui tre anni fa abbiamo deciso di intitolare il nostro dottorato.

Ogni anno è prevista la presenza di uno studioso di spicco che, adottando un approccio interdisciplinare - come è nelle corde del nostro dottorato - terrà una lezione introduttiva su un tema specifico. Manconi, sociologo di fama internazionale, ha seguito molto da vicino le vicende relative alle indagini volte a individuare i mandanti e gli assassini di Giulio Regeni, contribuendo in maniera decisiva a portare alla luce i depistaggi che hanno finora impedito di processare i responsabili di questo vile assassinio».

La lezione sarà introdotta dai saluti del Rettore Fabio Pollice, del Direttore del Dipartimento di Storia società e studi sull’uomo Mariano Longo, del Delegato alla Comunicazione Stefano Cristante e dello stesso professor Isoni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • aggiungo al mio precedente post;non capisco perche' per la morte di un nostro concittadino avvenuta in Messico per opera della locale polizia non ci sia stata la stessa indignazione,ne' passi diplomatici del nostro governo;eppure a lecce si e' celebrato unprocesso che ha determinato la condanna di ufficiali dellaa polizia messicana.Forse che lsa sua vita vale di meno di quella di Regeni?o forse Regeni e' diventato caso eclatante perche' era di sinistra e simpatizzante del PD?

  • la morte tragica di Regeni va inquadrata nel contesto ampio ed oscuro di quanto purtroppo accade nel mondo dei servizi segreti,Il giovane,magari a sua insaputa,e' stato manipolato ed usato da persone ambigue come ad esempio la professoressa della sua universita' che lo invio' in Egitto;si e' scoperto poi che trattasi di persona molto vicina all'organizzazione estremista islamista "Fratelli Musulmani",organizzazione acerrima nemica del Generale Al Sisi e del suo governo.La professoressa si rifiuta pervicacemente di risspondere ai quesiti della rogatoria dei giudici italiani che indagano,sego che ha pareccchio da nascondere.Capisco il dolore dei genitori di Regeni,ma anche loro rischiano di fare il gioco della fazione che a mandato il loro figlio li a morire.Che riposi in pace.

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A choice for life: una scelta per la vita

    • Gratis
    • 28 febbraio 2021
    • On Line
  • "Armoniosamente" condotto da Giovanna Politi

    • Gratis
    • dal 3 febbraio al 5 maggio 2021
    • Radio Onenonsolosuoni
  • Entrano nel vivo le attività di "Genitori e poi"

    • dal 24 febbraio al 24 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Difetto: il nuovo singolo del duo salentino Yorke

    • dal 14 al 28 febbraio 2021
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • "Scavi d'ateneo": la mostra online

    • dal 2 febbraio al 31 marzo 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento