Il Premio Zeus internazionale di archeologia a Ugento

Il Comune di Ugento presenta, sabato 21 settembre 2019, nella cornice di Piazza San Vincenzo e del Centro Storico di Ugento, il Premio Internazionale di archeologia – Città di Ugento – II annualità.

Nella Chiesa Sconsacrata di Santa Filomena, adiacente a Piazza San Vincenzo ad Ugento si realizzarà la proiezione di un Video Mapping 3D che racconterà le origini mitologiche di Ugento fondendo la ricerca archeologica, il rilievo tridimensionale e la narrazione del mito.

Le prima proiezione si terrà alle ore 20:00, la seconda al termine della serata evento del premio Zeus.

La direzione artistica del video mapping è affidata a Andrew Quinn, artista australiano di grafica digitale e musicista e che ha curato gli effetti digitali di film quali “The Matrix” e “Tomb Raider”, “Nirvana” e “Vajont”.

Alle 20:30 il Balletto del Sud è protagonista del "PREMIO ZEUS - internazionale d'archeologia" in Piazza San Vincenzo spettacolo composito di danza, musica e teatro, interamente dedicato alla mitologia, con la direzione artistica del Maestro Fredy Franzutti, con i primi ballerini Nuria Salado Fustè, Alessandro De Ceglia e Matias Iaconianni, gli attori Andrea Sirianni e Donato Chiarello. La serata è condotta dalla giornalista Livia Azzariti.

Durante l'evento saranno assegnati i Premi riservati a tre sezioni decise autonomamente dal Comitato scientifico: Premio alla carriera, Gestione museale e Trasmissione televisiva/documentario  archeologico,  e  altri  tre  attribuiti  dallo  stesso  comitato  in  base alle candidature pervenute in seguito alla pubblicazione del bando: Restauro Archeologico, Giovani laureati in Archeologia in Italia e all’estero, Innovazione e Tecnologia.

Le candidature sono state valutate da un apposito Comitato Scientifico composto dal Sindaco della Città di Ugento, l'avv. Massimo Lecci, dal Direttore Scientifico del Premio Ludovico Solima – Professore associato di Economia e gestione delle imprese e docente di “Management delle imprese culturali” presso l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” – e da un rappresentante designato dai seguenti partner affiliati: Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Brindisi, Lecce e Taranto; Museo Archeologico Nazionale di Taranto; Polo Museale della Puglia; Università del Salento, Dipartimento di Beni Culturali; Fondazione Museo Civico di Rovereto; Federculture.

Anche per l'edizione 2019 il Premio si avvale dei preziosi trofei appositamente creati dal Maestro Artigiano Paolo Davide Pappadà: Scudi in rame con volto di Zeus in ottone sbalzato a mano e base in legno d'ulivo.

L'evento, finanziato dal Fondo di Sviluppo e Coesione 2014/2020 - “Patto per la Puglia” - Avviso Pubblico per presentare Iniziative Progettuali riguardanti le attività Culturali, è Sostenuto dalla Regione Puglia – Assessorato all’industria turistica e culturale – Dipartimento turismo Economia della Cultura e Valorizzazione del territorio. 

Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Presepe artistico a Martano

    • Gratis
    • dal 21 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • ex Pastificio Marati
  • Presepe artistico di Protezione civile a Parabita

    • Gratis
    • dal 24 dicembre 2019 al 6 febbraio 2020
    • Palazzo Lopez Y Royo

I più visti

  • Come diventare wedding planner: open day gratuito

    • Gratis
    • 9 febbraio 2020
    • TORRE DEL PARCO
  • Arte fuori dal Comune

    • dal 16 novembre 2019 al 16 febbraio 2020
    • Must- Museo storico Città di Lecce
  • Presepe artistico a Martano

    • Gratis
    • dal 21 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • ex Pastificio Marati
  • Laboratorio di teatroterapia a Maglie

    • dal 29 ottobre 2019 al 26 maggio 2020
    • Corte De'MIracoli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento