rotate-mobile
Nel trentennale delle stragi / Galatina / Via Bellini, 24

“La bellezza della legalità”: a Noha serata d'impegno e di memoria

Appuntamento al circolo Arci Levèra venerdì 22 luglio per parlare di temi come la lotta alla criminalità organizzata, all’interno di un bene confiscato alla mafia nel 2001 e ristrutturato col contributo di Brizio Montinaro, fratello del caposcorta di Falcone

NOHA (Galatina) – Legalità, memoria e impegno: sono le direttrici dell’incontro organizzato al circolo Arci Levèra di Noha, frazione di Galatina, venerdì 22 luglio, per parlare del proprio ruolo e di quello degli altri circoli nella diffusione della cultura della legalità contro le mafie. La serata, dal titolo “La bellezza della legalità”, sarà l’occasione per rinnovare l’impegno contro la criminalità organizzata, nell’anno in cui ricorre il trentennale dalle stragi di Capaci e di via D’Amelio, costate la vita a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino ma anche ad altre 9 persone innocenti.

Si parlerà dell'utilizzo dei beni confiscati alla mafia e della necessità di semplificare le procedure di accesso ai beni sequestrati, per renderli fruibili alla società civile, aiutando le realtà del terzo settore che in questi luoghi producono e sviluppano cultura e bellezza: la location sarà d’esempio, visto che l’allora amministrazione di Galatina, nel 2018, aveva affidato a Levèra la struttura di via Bellini  24, nella frazione di Noha, bene confiscato alla mafia nel 2001.

Con il contributo dell’architetto Brizio Montinaro, fratello dell’agente caposcorta di Giovanni Falcone, Antonio Montinaro, di Calimera, deceduto nella strage di Capaci, l’immobile è stato ristrutturato. In questi anni, poi, è stato luogo d’incontro, ospitando laboratori ed attività sociali, solidali e culturali. Un lavoro che ha reso partecipe il territorio, raggiungendo l’intera comunità e diffondendo la consapevolezza che ognuno gioca il proprio ruolo nella costruzione di una società più giusta e civile. E che è possibile contrastare l’illegalità impegnandosi, insieme, in azioni di cittadinanza attiva.

thumbnail-24-17

All’incontro “La bellezza della legalità” interverranno Daniele Lorenzi, presidente di Arci Nazionale, Gulgliemo Cataldi, procuratore aggiunto della DDA di Lecce, e lo stesso Brizio Montinaro, di Terra Somnia Editore. In apertura, i saluti del sindaco di Galatina, Fabio Vergine, del presidente di Arci Lecce Comitato Territoriale, Cosimo Botrugno, e della presidente del Circolo Arci Levèra, Flavia Luna De Matteis. Modera Roberta Forte, del Circolo Arci Levèra.

L’evento, con ingresso libero, si aprirà alle ore 18 di venerdì 22, in via Bellini, 24 a Noha (Galatina), presso il Circolo Arci Levèra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“La bellezza della legalità”: a Noha serata d'impegno e di memoria

LeccePrima è in caricamento