Cultura

Insieme senza frontiere

Il progetto "Oltre le differenze" di Arci nella scuola primaria di Surbo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Nell'ambito della rassegna "L'albero dei libri", manifestazione di documentazione e rendicontazione finale delle attività dell'anno scolastico del Circolo didattico di Surbo, giunta ormai alla quarta edizione, si svolgerà domani, 5 giugno, nel cortile della scuola primaria di Surbo, l'evento "Insieme senza frontiere".

Le classi quarte, che hanno partecipato al progetto "Oltre le differenze" curato da Arci ed hanno interloquito con ragazzi stranieri ospiti delle strutture per richiedenti asilo, giocheranno, insieme a loro, ai giochi tradizionali surbini e ad altri della tradizione dei paesi di origine dei richiedenti asilo, assisteranno al concerto dei Repetition e alla performance del gruppo di pizzica dell'Istituto comprensivo di Carmiano "Li ruculi". Al termine potranno gustare la puccia tipica di Surbo, la "cazzateddha", offerta dall'Associazione "Terra noscia". Stare insieme oltre le differenze e all'insegna delle tradizioni: questa è la lezione che la comunità scolastica di Surbo vuol gridare a gran voce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LeccePrima è in caricamento