Katër i Radës: memorie migranti in diretta streaming

Domenica 28 marzo dalle 18 in diretta da Zoom su Facebook e Youtube (@InternationalTheatreInstituteItalia) appuntamento con “Katër i Radës - Memorie migranti”.

Il progetto è ideato da Ermelinda Bircaj e dall’International Theatre Institute - Italia, in collaborazione con Astràgali Teatro e Spazio Disponibile, in memoria della tragedia del 28 marzo 1997 nel Canale d'Otranto. La motovedetta albanese Katër i Radës diretta in Italia con a bordo circa 120 persone di origine albanese, prevalentemente donne e bambini, venne speronata e affondata da una corvetta della Marina Militare Italiana, nel tentativo di contrastarne l’approdo sulla costa italiana. Nella tragedia persero la vita 81 persone, i dispersi furono circa 27, mentre i superstiti solo 34. Memorie migranti si muove dalla musica alla poesia, dal lamento funebre alla rinascita attraverso il canto polifonico, dalla preparazione del caffè all’abbraccio delle due sponde dell'Adriatico.


Questa iniziativa, alla sua prima edizione, vuole “attraversare” queste memorie, collegando le due rive e dando voce ad entrambe con la collaborazione di artisti, associazioni, musicisti albanesi e italiani. Una traversata che collega Valona a Otranto, luoghi coinvolti nel tragico tragitto della Katër i Radës, un giorno di testimonianza e memoria da ripetere ogni anno il 28 Marzo. Numerosi gli artisti e le realtà che prenderanno parte all'iniziativa: i musicisti Mauro Tre e Redi Hasa, gli attori e le attrici Fabio Tolledi, Ermelinda Bircaj, Roberta Quarta, Simonetta Rotundo e Simone Giorgino, i poeti Zamira Agalliu, Lela Qejvani, Lola Meçe, il pianista Aulon Naci, il Gruppo polifonico di Valona “Dhjet Shqiponjat”, diretto da Albert Habazaj, Teatro Zemrude con Agostino Aresu e Daniela Diurisi, Besa/Muci Editore con Leonard Guaci e Ismete Selmanaj Leba.

Info
0832306194 - 3892105991
www.astragali.it - teatro@astragali.org
www.iti-italy.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • L'emeroteca storica salentina nella biblioteca di Lecce

    • Gratis
    • dal 6 al 30 aprile 2021
    • Biblioteca “Nicola Bernardini”
  • UniSalento: seminari filosofici sul Medioevo

    • Gratis
    • dal 15 aprile al 27 maggio 2021
    • UniSalento
  • "Armoniosamente" condotto da Giovanna Politi

    • Gratis
    • dal 3 febbraio al 5 maggio 2021
    • Radio Onenonsolosuoni

I più visti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • “I mestieri del cinema” nell’Istituto Tecnico Antonietta De Pace

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 28 maggio 2021
    • Istituto Tecnico Professionale Antonietta De Pace
  • L'emeroteca storica salentina nella biblioteca di Lecce

    • Gratis
    • dal 6 al 30 aprile 2021
    • Biblioteca “Nicola Bernardini”
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento