Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cultura

L’Ensemble Notte della Taranta. Ultimi suoni per la Fiera di San Giovanni

La chiusura dell’edizione odierna della manifestazione è affidata alle tonalità inconfondibili della formazione al gran completo. Prima dello spettacolo, una nutrita tavola rotonda che si terrà presso la sala consiliare di Zollino

ZOLLINO - La chiusura dell’edizione 2012 della Fiera di San Giovanni di Zollino è affidata alle tonalità inconfondibili dell’Ensemble Notte della Taranta in una formazione al gran completo. Dopo i canti ricercati e autentici di Anna Cinzia Villani ed il sound travolgente dei Crifiu spetterà all’Ensemble far risuonare nei vicoli e nelle piazzette del paese grico la musica popolare interpretata dai migliori musicisti del panorama salentino.

Lo spettacolo conclusivo sarà preceduto da una nutrita tavola rotonda che si terrà presso la sala consiliare sul tema “Cooperativa di comunità e riqualificazione della rete commerciale. Opportunità di sviluppo per il territorio”. Nel corso dell’incontro verranno illustrate a cittadinanza e addetti ai lavori le politiche di sviluppo messe in piedi dall’Amministrazione comunale a favore delle attività turistiche, della ristorazione, dell’agricoltura e realtà produttive del territorio, con una particolare attenzione alla sostenibilità, responsabilità ed eco-compatibilità degli interventi.

Il programma della tavola rotonda vedrà alternarsi dopo i saluti istituzionali di Luigino Sergio  (Presidente Unione dei Comuni della Grecìa Salentina), Alfredo Prete  (Presidente Camera di Commercio di Lecce) e Marcello De Giorgi (Presidente Azienda Speciale per i Sevizi reali alle imprese - CCIAA Lecce) e l’introduzione del Sindaco Francesco Pellegrino, i seguenti interventi:

Antonio Calò  Rappresentante Cooperativa di comunità

Giovanna Spinelli  Presidente Associazione Salento Slow Travel

Salvatore Sanghez  Confesercenti Lecce

Giuseppe Spedicato  Consulente C.A.T. Confesercenti

Roberto Marcatti  Progettista lavori di recupero presso la struttura dell’ex mercato coperto

Benedetto De Serio  Direttore Coldiretti Lecce

Carmelo Rollo  Presidente Lega Coop Puglia e partner del progetto “Cooperativa di comunità”

Luigi De Bellis  Direttore Di.S.Te.B.A. – Università del Salento – Coordinatore ricerca sul genotipo del pisello nano di Zollino

Loredana Capone  Vice Presidente Regione Puglia e Assessore alle Attività Produttive

Naturalmente nel corso della serata sarà possibile degustare i piatti della tradizione ed i prodotti tipici di Zollino (pisello nano, fava e sceblasti), passeggiando tra gli stand degli espositori scelti tra le eccellenze del settore agroalimentare ed enogastronomico salentino, in linea con lo  slogan griko dell’iniziativa “to kalò fai” che vuol dire “il buon cibo”.

Anche quest’anno verranno poi utilizzati esclusivamente piatti, posate e bicchieri assolutamente biodegradabili con una grande attenzione all’allestimento delle isole ecologiche per ottimizzare e razionalizzare la raccolta, verso il traguardo della prima vera fiera a rifiuti zero. A tal proposito l’edizione 2012 della Fiera di San Giovanni seguirà anche il modello sostenibile di “la Tradizione fa Eco”, valutato e certificato con la concessione del marchio “Ecofesta Puglia” rilasciato da EMS (Ente Modelli Sostenibili).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Ensemble Notte della Taranta. Ultimi suoni per la Fiera di San Giovanni

LeccePrima è in caricamento