Cultura

La prossima tappa dell’Arca dei Giovani

I provini si terranno sabato 30 aprile presso il Centro Polifunzionale di San Cesario di Lecce

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Il lungo e intenso percorso portato avanti dal progetto "L'Arca dei giovani parte dal Mediterraneo" ha una nuova e importante tappa. Durante la serata finale prevista per il mese di giugno 2016 presso il Teatro Romano a Lecce, i partecipanti all'iniziativa, finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Dipartimento della Gioventù e del servizio civile nazionale, mostreranno i lavori realizzati nei laboratori musicale, di studio personalizzato, multimediale ed espressivo di narrazione.

Le attività ancora in corso, gratuite e complementari a quelle scolastiche, avevano lo scopo di sviluppare una migliore conoscenza di sé, delle proprie abilità, del modo di intendere le relazioni al fine di favorire e facilitare l'integrazione sociale e la multiculturalità.

Il percorso coinvolgente ed emozionante si è rivelato una straordinaria opportunità per i ragazzi che stanno scoprendo e valorizzando le proprie attitudini confrontandosi e cooperando in sinergia. Il progetto vede come protagonisti gli studenti di due istituti superiori di Lecce, l'Ist. Tecn. "G. Deledda", che ha ospitato le attività in questi mesi, e il Liceo Artistico e Coreutico "Ciardo-Pellegrino".

Durante lo spettacolo finale del progetto "L'Arca dei giovani parte dal Mediterraneo" promosso dalla cooperativa Nuova Siloe, dall'Associazione Manigold e da Commedia Srl, insieme ai giovani che hanno preso parte al progetto, ci sarà anche La Giovane Orchestra del Salento, impegnata in questi giorni con le audizioni per entrare a farvi parte. I provini si terranno sabato 30 aprile presso il Centro Polifunzionale di San Cesario di Lecce e sono riservati ai giovani musicisti e musiciste di età compresa tra i 15 e i 25 anni. Gli strumenti accolti per l'audizione sono archi, fiati, percussioni, tastiere, chitarre (classiche, acustiche, elettriche), basso, voci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La prossima tappa dell’Arca dei Giovani

LeccePrima è in caricamento